Editore e proprietario: Comune di Caltanissetta, corso Umberto, n. 134 - Telefono 093474111 - Direttore responsabile Nicola Digiugno
Registrazione Tribunale di Caltanissetta, n. 199 del 9-8-2006 - Hosted by Aruba.it, Soci (AR)  e-mail: redazione@caltanissetta24ore.it

Anno II - numero 98                                                                                                                                                                                   10 aprile 2007

GG


Nisseni nel mondo. "Intelligenza creativa"
L'ingegnere Francesco Callari ricevuto ieri mattina a Palazzo del Carmine

--

Momento di festa lunedì mattina a Palazzo del Carmine, dove il sindaco Salvatore Messana (nella foto a centro) e il vicesindaco e assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci (a sinistra) hanno ricevuto l’ingegnere nisseno Francesco Callari (a destra), che, nei giorni scorsi, a Los Angeles, ha ottenuto il premio Oscar dell’Academy Award per il settore tecniche avanzate applicate al cinema. Gli amministratori hanno consegnato all’illustre ospite una targa ricordo, con la quale viene definito “simbolo dell’intelligenza creativa dei nisseni nel mondo". Presenti anche Vincenzo Callari (ex funzionario alla prefettura di Caltanissetta) e Calogera De Marco, la moglie Susan, il figlio Luca di 20 mesi, la sua prima maestra Concetta Mantione, i suoi professori del liceo scientifico “Alessandro Volta” ed il parroco della chiesa San Pietro don Salvatore Tumminelli ed ex compagni di scuola. Francesco Callari ha 42 anni: è un ingegnere elettronico specializzato in Visione artificale che adesso vive con la sua famiglia a San Francisco dove ha lavorato per quasi quattro anni nel settore della produzione cinematografica. Ora cura la ricerca tecnologica portata avanti dal motore di ricerca “Google”. Al termine un brindisi augurale, la cui organizzazione è stata curata da Teresa Garofalo, responsabile del cerimoniale al Comune.

--

Ascolta Francesco Callari, il sindaco Salvatore Messana e l'assessore Fiorella Falci

--


Domenica delle Palme. La processione di Gesù

--

Alcuni momenti della Domenica delle Palme, in cattedrale e in piazza Garibadi

--

Nel pomeriggio di ieri la tradizionale processione di "Gesù Nazareno"

--

Primo appuntamento ieri con la Settimana Santa. Nella tradizionale Domenica delle Palme, Santa messa pontificale con il vescovo Mario Russotto. Alle 18 la processione di Gesù Nazareno per le vie del centro, che partirà dalla biblioteca comunale "Luciano Scarabelli". Un appuntamento voluto diversi secoli fa dai contadini, che, rimasti fuori dalle processioni della Settimana Santa, vollero fortemente un momento da vivere protagonisti, in un'atmosfera festosa, dominata da un arcobaleno di fiori e luci, con una massiccia partecipazione popolare.

"Adotta un cucciolo" per ridurre il randagismo

c

Ha ottenuto un ottimo successo la manifestazione “adotta un cucciolo” (nella foto un momento) curata dalle associazioni animaliste e dall’assessorato all’ Ambiente ed alla tutela degli Animali del Comune di Caltanissetta. Sono stati adottati diversi cuccioli già vaccinati provenienti dal canile “Ricara” convenzionato con il Comune. Verrà anche istituita una “lista degli adottandi” alla quale si attingerà per altre, eventuali, adozioni, che potranno comunque essere effettuante anche presso il canile di contrada Mimiani. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione all’adozione dei cuccioli per prevenirne l’abbandono e contribuire così a ridurre il grave fenomeno del randagismo. A tal fine l’ amministrazione comunale ha in cantiere diverse iniziative. “Oltre alla festa del cucciolo, che verrà ripetuta ogni volta che sarà possibile - spiega l’assessore Silvano Licari (a destra) - stiamo ristrutturando un'ex scuola rurale che attrezzeremo per la sterilizzazione dei cani e per l’anagrafe canina. Contiamo così di ridurre nel medio e lungo periodo il fenomeno del randagismo che grava un bel po' sulle casse del Comune e quindi della collettività. Abbiamo anche acquistato due lettori di microchip di cui saranno fornite le guardie zoofile volontarie di prossima istituzione ,e che serviranno a controllare che i cani di proprietà vengano anagrafati come previsto dalla legge . L’anagrafe e’ indispensabile al controllo della popolazione canina ed alla riduzione dell’abbandono dei cani".

Forum del terzo settore. Eletto il comitato

--

Si è costituito, alla parrocchia Sacro Cuore, il Forum provinciale del Terzo Settore. E' composto da tutte le realtà della società civile locale: permetterà di creare un fronte comune d’interessi nel dialogo con le istituzioni, ottenendo un maggiore potere d’ascolto e di coinvolgimento nelle strategie di risposta ai bisogni comuni. Le associazioni che ne fanno parte: Acli, Movi, Libera, Anglat, Arci, Asisbi, Auser, Legambiente, Lega delle Cooperative e Federsolidarietà. Ai lavori della prima assemblea, coordinata dal portavoce regionale del Forum Filippo Parrino e dal portavoce del Forum Nazionale Maria Guidotti, è ntervenuto il sindaco di Caltanissetta Salvatore Messana. Eletto il comitato di coordinamento: Filippo Maritato, Rosalba Abbate, Cinzia Mosca, Giuseppe Palermo, Fausto Marchese, Carlo Campione, Paola Silvino, Claudio Lombardo, Maurizio Nicosia e Renata Riggi. Sede operativa del Forum saranno i locali dell’Associazione Movi di via Pitrè 14. I due portavoce eletti dal comitato di Coordinamento sono Filippo Maritato e Claudio Lombardo; tesoriere Biagio Giambra, responsabile di segreteria Floriana D’Antoni.

Bonus socio-sanitario. Istanze entro il 30 aprile

--

L'assessore alla Tutela dei diritti della persona, Simona Campanella (nella foto), rende noto che è possibile presentare le istanze per la concessione del buono socio-sanitario previsto dalla legge regionale 10 del 2003, di tutela e valorizzazione della famiglia, per sostenere i nuclei familiari con anziani non autosufficienti di età superiore ai 69 anni o soggetti con grave disabilità. L'istanza dovrà essere presentata al Comune entro il 30 aprile, su specifico modello predisposto dall'assessorato regionale alla Famiglia, che è possibile ritirare all'ufficio servizi sociali del Comune. Il limite Isee per l'accesso al buono socio-sanitario è stato determinato in 7 mila euro. Occorre allegare il certificato Isee rilasciato da organismi abilitati attestante il reddito complessivo del nucleo familiare, certificazione sanitaria sulle condizioni del familiare assistito, copia del documento di riconoscimento. Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all'ufficio servizi sociali del Comune di Caltanissetta.
 
 
Vare. Presentazione del Sinedrio restaurato
Prossimamente saranno portati a termine gli ultimi lavori di rifinitura

--

--

Presentata, nei locali della chiesa San Pio X, la vara del "Sinedrio" restaurata, di proprietà dell’amministrazione comunale nissena. Presenti anche il vice sindaco Fiorella Falci, il soprintendente ai Beni culturali Rosalba Panvini, la restauratrice milanese Rossella Pizzo, in rappresentanza dell'azienda che ha eseguito i lavori, diretta da Antonella Ferrari,  il coordinatore del Comitato che si occupa dell’uscita della “Vara” Nicola Spena, e gli architetti che hanno seguito i lavori di restauro Alessio Bellomo e Roberto Gambino per il Comune e Crisostomo Nucera per la Soprintendenza. E' stato spiegato che l'uscita della vara sarà legata anche alle condizioni meteorologiche nel giorno del Giovedì Santo: in caso di pioggia, infatti, proprio per le recenti opere di restauro, l'acqua avrebbe effetti devastanti sui colori e sullo stesso materiale che compone il gruppo sacro. Nelle foto, in alto, la vara del "Sinedrio" e un momento della presentazione.

Ascolta il vice sindaco Fiorella Falci e la restauratrice Rossella Pizzo


Acqua. Iacono chiede garanzie a Bertolaso

--

Nel corso del vertice svoltosi a Roma nella sede della Presidenza del Consiglio dei ministri, in vista di eventuali disagi, in autunno, sull'approvvigionamento idrico della città, l’assessore comunale alle Infrastrutture, Giuseppe Iacono, ha chiesto al responsabile del Dipartimento della Protezione Civile, Guido Bertolaso, precise garanzie affinché venga quanto meno mantenuto anche nei prossimi mesi l’attuale quantitativo d’acqua destinato ai nisseni. "La riunione è stata convocata da Bertolaso a seguito della richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza formulata dal Presidente della Regione Siciliana Salvatore Cuffaro per le province di Caltanissetta ed Enna in previsione del perdurare della scarsa piovosità registratasi negli ultimi mesi: una situazione che non consentirebbe di riempire gli invasi di acqua e quindi di garantire una adeguata distribuzione idrica anche durante il prossimo autunno", si legge in una nota diffusa da Palazzo del Carmine. Alla riunione hanno preso parte oltre all’assessore Giuseppe Iacono anche i rappresenti della Regione Siciliana e dell’Agenzia per le Acque e Rifiuti, del Servizio Italiano Dighe, dei ministeri per l’Ambiente e per la Salute, delle Province regionali e delle prefetture di Caltanissetta ed Enna e dell’amministrazione comunale di Enna. L’assessore Iacono ha anche richiesto interventi affinché venga assicurata sempre la potabilità dell’acqua che a Caltanissetta arriva dal Blufi, "che già un paio di volte nel recente passato ha procurato disagi ai nisseni". A conclusione della riunione, Bertolaso ha chiesto alla Regione Siciliana "una circostanziata relazione degli interventi che il Dipartimento alla Protezione Civile potrebbe realizzare nei prossimi mesi".

Cri. Campagna "Misuriamoci", obiettivo centrato

c

Si è svolta sabato e domenica in piazza Garibaldi la prima edizione della campagna “Misuriamoci”, promossa dalla Croce Rossa Italiana con il patrocinio del Ministero della Salute per sensibilizzare gli italiani su una patologia ancora poco nota, la Sindrome metabolica (Sm). Il progetto - realizzato dalla Cri in collaborazione con la Simg (Società italiana di medicina generale), Federfarma (Federazione nazionale delle farmacie private) e con il supporto di diverse aziende e la collaborazione del dottor Alfonso La Loggia – è stato attuato con l’ obiettivo primario informare i cittadini sulle principali cause della sindrome metabolica - media o grave obesità, pressione arteriosa elevata, aumento dei grassi e degli zuccheri nel sangue. Presenti alla manifestazione tutte le componenti volontaristiche della Croce rossa di Caltanissetta, i medici e gli infermieri della Cri coordinati dalla delegata locale Claudia Maria Sollami e i medici Giuseppe Mastrosimone, Giuseppe D'Anna, Giuseppe Carbone, Anna Maria Oliva, che hanno effettuato nelle due giornate oltre 170 screening diagnostici sul tasso glicemico, colesterolo e trigliceridi.

Centro affidi e adozioni dal primo aprile

--

L’assessore alle Politiche sociali Simona Campanella (nella foto) rende noto che dal primo aprile sarà attivo un "Centro affidi e adozioni" che , oltre ad occuparsi di valutazione di coppie e famiglie che hanno intrapreso il percorso dell’adozione nazionale ed internazionale, di singoli e famiglie che intendono realizzare l’esperienza dell’affido etero familiare, promuove anche iniziative formative di gruppo. Oltre ai percorsi formativi di preparazione nell’adozione rivolti alle coppie adottanti, attivi già dal 2002, già avviato il primo percorso di gruppo per genitori che vivono da qualche tempo l’esperienza dell’adozione. Il programma prevede la realizzazione di cinque incontri, con scadenza quindicinale: si terranno nei locali della direzione Affari sociali diretta da Giuseppina Riggi, da giovedì 29. Gli incontri saranno condotti dall’assistente sociale del comune Maria Pia Giammusso, referente del servizio e dalle psicologhe della cooperativa sociale Feedback, Cinardo e Faletra.  Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla direzione Affari sociali via Tumminelli 1.
Cultura. Incontro sulla programmazione

c

Indetto dall’assessore provinciale ai Beni culturali Giuseppe D’Antona si è svolto nella sede della Provincia regionale di Caltanissetta un incontro per la programmazione di eventi culturali sul nostro territorio in virtù di appositi stanziamenti regionali. All’incontro erano stati invitati i sindaci e gli assessori alla cultura dei comuni di Caltanissetta, Gela, Mussomeli, Riesi e Sommatino, e i rappresentanti di Soprintendenza, Aapit e Pro Loco di Caltanissetta. Oltre all’assessore D’Antona erano presenti il vice sindaco di Caltanissetta Fiorella Falci (nella foto), il direttore dell’Aapit Salvatore Limentato, il presidente della Pro Loco Salvatore Rovello, l’assessore alla cultura di Sommatino Antonella Parrinello e il rappresentante della Soprintendenza nissena Giorgio Giordano. L’assessore D’Antona ha preliminarmente comunicato la volontà di recente espressa dall’assessorato regionale ai Beni culturali di procedere alla realizzazione di quattro eventi culturali nella nostra provincia (spettacoli teatrali o musicali, mostre artistiche): da ciò, pertanto...

"Bozza di bilancio in coerenza con il programma"

--

"La bozza di bilancio, così come deliberata dalla Giunta comunale, è stata redatta in coerenza con il programma elettorale elaborato dal sindaco e dai partiti politici della coalizione e votato dai cittadini e tiene conto degli indirizzi politici e programmatici deliberati in più occasioni dal Consiglio comunale". E' quanto si legge in una nota diffusa da Palazzo del Carmine. "Alcuni dei punti qualificanti che ispirano le scelte di fondo delle politiche di bilancio possono essere così sinteticamente riassunti: Riqualificazione del centro storico, urbanistica, ambientale, sociale e culturale. Il bilancio infatti prevede risorse per l’esproprio di aree per l’edilizia convenzionata e popolare, per la manutenzione di strade, spazi fruibili, aree verdi, illuminazione, e soprattutto per gli aspetti di riqualificazione sociale (progetti in rete con parrocchie e associazioni, IAPC e altre istituzioni locali per l’infanzia e tutte le problematiche del disagio) e di rilancio culturale (fruizione di tutti gli spazi monumentali già recuperati e ristrutturati per far vivere il centro storico come cuore della vita culturale e artistica del territorio...
Gesù Nazareno. Statua restaurata a Sant'Agata

c

Dopo diversi mesi, restaurata la statua di Gesù Nazareno, portata tradizionalmente in processione la Domenica delle Palme per le vie del centro. La statua è stata consegnata all'omonima associazione presieduta da Luciano Giordano. Ora si trova alla chiesa di Sant'Agata al Collegio, dove resterà esposta per tutta la settimana. Nei giorni che precedono la Domenica delle Palme, i fedeli raccolgono i fiori tipici del periodo, mentre gli organizzatori li lavorano sino a formare una barca. L'allestimento della barca si conclude nel pomeriggio della Domenica delle Palme. Al tramonto la statua di Gesù Nazareno viene portata in processione dalla biblioteca comunale "Luciano Scarabelli". La processione della Domenica delle Palme è stata voluta diversi secoli fa dai contadini, che, rimasti fuori dalle processioni della Settimana Santa, vollero fortemente una processione da protagonisti. Quella della Domenica delle Palme è una processione molto suggestiva, festosa, un arcobaleno di fiori e luci, con una massiccia partecipazione popolare.

"Notte bianca". Famiglie protagoniste in chiesa

c

Famiglie protagoniste, dalle 21 a mezzanotte di sabato, in Cattedrale, in una "Notte bianca" dedicata alle letture e alle domande sulla Passione di Cristo dinanzi alle "Vare". La manifestazione sul tema "Papà, perchè...?" è cominciata nella chiesa di San Sebastiano, con la distribuzione di ramoscelli d'ulivo, poi il trasferimento in cattedrale. Un'iniziativa fortemente voluta dal vescovo Mario Russotto. Si è svolta anche la tradizionale "Lavanda dei piedi", infine una piccola "veglia" in attesa della luce di Cristo, con la rappresentazione della "Resurrezione" da parte dei papà. Al termine un festoso girotondo con la benedizione del vescovo, mentre dal sagrato sono stati lanciati in aria dei palloncini colorati. Nella stessa serata di ieri, al teatro Margherita, è stato presentato un Dvd, a cura di Michele Bellomo, sul rito del "Venerdì Santo", che vede protagonisti i "Fogliamari", in prevalenza venditori di verdure, che portano a spalla il "Cristo Nero", lungo le strade del centro storico, con canti struggenti, in un clima di profonda commozione, con una massiccia partecipazione popolare.

Ricerca. Ail, l'impegno dei volontari nelle piazze

GG

Sabato e domenica l'associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma, è stata impegnata anche a Caltanissetta per la quattordicesima volta, con la manifestazione "Uova di pasqua". In corso Umberto è stato allestito uno stand con un massiccio gruppo di volontari (nella foto). All'iniziativa hanno collaborato Davide Sabatino, Vera Failla, Vanessa Cicardo, Sonia Attardi, Giuseppe Ferro, Giuseppe Lo Coco, Nadia Butera e Roberta Leonardi. La manifestazione si è svolta in contemporanea in 3.500 piazze italiane insieme agli oltre 15.000 volontari "per dare a voi una delle nostre uova (con un contributo minimo di 12 euro) e per dare a tutti i malati tante speranze in più!", si legge nel sito ufficiale dell'associazione, all'indirizzo http://www.ail.it/. I fondi raccolti con "Uova di Pasqua" verranno impiegati per "finanziare la Ricerca Scientifica per mettere a punto cure sempre più efficaci per i malati ematologici" e "migliorare l'assistenza ai nostri malati a domicilio e in Casa Ail". La manifestazione è posta sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. L’ Ail è una Onlus, organizzazione non lucrativa di utilità sociale costituita a Roma l’8 aprile 1969 e riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica n. 481 del 19 settembre 1975. "Il ruolo fondamentale dell’Ail nazionale e delle sue 79 sezioni provinciali è l’attività a favore dei malati, svolta in simbiosi con le principali strutture di Ematologia sia universitarie che ospedaliere, presenti sul territorio italiano".

Scuola. Cinquanta alunni a Montecitorio
Intensa trasferta nella Capitale per diverse classi della Media "Giovanni Verga"

--

--

Cinquanta alunni delle prime e seconde classi della scuola media "Verga", accompagnati dai docenti Maurizio Perricone, Salvina Cusimano, Giovanna Argento e Pino La Placa, sono stati accolti a Roma dai deputati nazionali Angelo Lomaglio e Filippo Misuraca, per una visita guidata al Palazzo Montecitorio, sede della Camera dei deputati, dove si riunisce sin dal 1871. "Una splendida occasione - spiega Maurizio Perricone - per un'irripetibile lezione sul sistema parlamentare del nostro Paese. Entusiasti i nostri studenti hanno avuto l'occasione d'incontrare il senatore Edo Ronchi e gli ex ministri Rocco Bottiglione e Maurizio Gasparri". Con Lomaglio e Misuraca, la comitiva nissena è entrata nell'antico e prestigioso palazzo - iniziato da Gian Lorenzo Bernini sotto Papa Innocenzo X - ammirando la "Sala della Lupa" e la "Sala Gialla". "Emozionante il finale - aggiunge Perricone - con i ragazzi ammessi ad assistere alla seduta di giovedì, presieduta da Fausto Bertinotti per le dichiarazioni di voto sulla fiducia al Governo da parte dei deputati. Suggestiva anche la passeggiata per il Transatlantico. I nostri alunni hanno ricevuto complimenti per la nota distintiva della divisa". Gli alunni della "Verga" che hanno partecipato alla giornata romana: Giulia Benvissuto, Cristina Baia, Giorgia Biondo, Salvatore Blandino, Ilenia Buscemi, Umberto Calì, Ludovica Curatolo, Zaira D'Aleo, Federica D'Antoni, Noemi D'Antoni, Noemi Di Cara, Martina Di Marco, Alberto Di Maria...

Progetto per le politiche dell'infanzia
Presentazione a Palazzo del Carmine. Attenzioni sul centro storico

GG

GG

Presentati a Palazzo del Carmine (nelle foto due momenti) i progetti in rete relativi alle politiche dell’infanzia e dell’adolescenza nel centro storico. Iniziative promosse dall’Assessorato alle Politiche sociali e Identità e futuro in rete con la Caritas diocesana, l’associazione “Ritmamente” e le parrocchie di San Giuseppe, Provvidenza, San Domenico, Santa Croce e Santa Flavia. Presenti anche la dirigente del settore Solidarietà sociale Giuseppina Riggi, il direttore della Caritas diocesana, Giuseppe Paruzzo, il presidente dell’associazione “Ritmamene” Danilo Lapadura e i responsabili delle parrocchie, di S. Giuseppe, padre Salvatore Lo Vetere e di San Domenico padre Antonio Lo Vetere, i presidenti delle quattro commissioni consiliari permanenti che a vario titolo si sono occupate delle tematiche del centro storico: Sergio Speciale (Sanità), Gabriella Falzone (Bilancio), Giuseppe Territo (Urbanistica), Sergio Averna (Scuola e solidarietà sociale), i consiglieri Lillo Rizza, Angelo Scalia, Enzo Barrile, Tonino Del popolo. Alcuni progetti sono stati già attivati altri prenderanno il via nei prossimi giorni, fra questi "Patrizia” che prevede...

Ascolta il sindaco Salvatore Messana e l'assessore Fiorella Falci


Consiglio comunale. Seduta lunedì alle ore 18

--

Consiglio comunale. Il presidente Paolo Iannello ha inserito all’ordine del giorno della seduta convocata per lunedì prossimo 26 marzo, alle ore 18, all’auditorium della biblioteca comunale "Luciano Scarabelli" tre nuovi argomenti: " Variante generale di revisione del Piano regolatore generale con presa d’atto ed adeguamento alle prescrizioni del decreto dirigenziale dell’assessorato regionale al Territorio ed ambiente 570 del 19 luglio 2005; proposta di delibera sul regolamento per l’applicazione dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche e determinazione dell’aliquota per l’anno 2007; 3) adesione all’iniziativa della Coldiretti volta a sollecitare l’emanazione di un decreto interministeriale che individui le modalità per l’indicazione obbligatoria nell’etichetta degli oli d’oliva ed extravergini del luogo di coltivazione e molitura delle olive utilizzate".

I poliziotti aiutano una bimba che si era smarrita
Tempestivo intervento degli agenti di quartiere in via Rosso di San Secondo

--

I poliziotti di quartiere diventano figure indispensabili nella vita di tutti i giorni. Vicini alla gente e capaci di percepirne i bisogni. Dotati di pistola, anche di computer palmare e telefono cellulare per rispondere in tempo reale alle richieste dei cittadini. L'ultimo intervento alle 20,15 di ieri: una pattuglia di poliziotti di quartiere della zona B, transitando per via Rosso di San Secondo, notava una bimba che piangeva, sola, sul marciapiede. Avvicinatisi alla piccola, dopo averla rassicurata, si facevano spiegare perchè fosse in quello stato. La bambina raccontava di essersi smarrita, dopo essersi allontanata da una ludoteca, dove si era recata poco prima con la madre. I poliziotti accompagnavano la bimba nella ludoteca, dove trovavano la donna visibilmente preoccupata, già alla ricerca della figlia. Comprensibile la gioia della madre, che ha ringraziato i due agenti.

"Voce ai silenzi". Il libro del vescovo Russotto

--

Presentato al teatro Regina Margherita sarà presentato il libro "Voce ai silenzi". Hanno partecipato anche il vescovo di Aosta e presidente della Commissione episcopale della Cei per la famiglia, i giovani e la vita, Giuseppe Anfossi (nella foto a destra), Mario Russotto (a sinistra), vescovo di Caltanissetta, autore del libro, insieme a Enza e Michele Albano.

Ascolta il vescovo Russotto

 


"Contemplando le Vare". La presentazione

--

--

Saranno 15 le "Vare" in processione alla "Via Crucis", che quest'anno - per la prima volta - si terrà venerdì 23, con i gruppi sacri che rappresenteranno altrettante stazioni. Le "Vare" saranno prelevate dal locale sottostante la chiesa San Pio X, in via Napoleone Colajanni, poi saranno posizionate in diverse zone del centro storico: piazza Garibaldi, corso Umberto, via Redentore, via Calafato, via Testasecca, corso Vittorio Emanuele. La Via Crucis comincerà alle 20. Alle 22 il trasferimento in cattedrale, ad eccezione del Sinedrio, della Condanna e della Deposizione che saranno riportate a San Pio X. L'iniziativa è stata presentata (nelle foto due momenti) al palazzo vescovile da monsignor Mario Russotto, presenti i rappresentanti delle associazioni interessate e l'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci.

Ascolta il vescovo Mario Russotto e l'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci


"Music village". Selezioni in città mercoledì 21

G

Mercoledì 21 marzo a si svolgeranno in città le selezioni di "Music Village", un evento rivolto a band musicali emergenti, organizzate da anni da Event sound promotion. Le selezioni saranno effettuate al "Solito posto" di via Santo Spirito. Le band selezionate avranno l'opportunità di accedere a "Music Village", uno dei più importanti eventi musicali dedicati alle band emergenti. Durante la selezione le band coinvolte avranno la possibilità di presentare due pezzi del loro repertorio che verranno valutati da un esperto presente che sceglierà i migliori progetti emergenti che rappresenteranno la provincia di Caltanissetta a Music Village. L’evento in programma a fine agosto darà la possibilità a 60 band, per un totale di 350 artisti, scelte in tutta Italia di trascorrere una settimana all’insegna del divertimento, aggregazione giovanile e formazione musicale. Tutte le band interessate a partecipare all’evento devono inviare un mp3 all’indirizzo email: musicvillage@espromotion.it o visitare il sito della manifestazione: www.espromotion.it/musicvillage/mv.htm. Infoline: 02.36537056.

Croce rossa. Attivo servizio di reperibilità

GG

Nell'ambito delle attività sanitarie del Comitato locale di Caltanissetta i gruppi Volontari del soccorso e Pionieri della Croce rossa italiana hanno istituito un servizio di reperibilità presso la sede Cri di Caltanissetta, dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 20. I volontari stazioneranno con un'ambulanza a favore dei cittadini che avranno necessità di trasporti sanitari sia in città che all'interno della provincia. "Tutti i cittadini che avessero bisogno di servizi sanitari con un'ambulanza, anche in orari diversi, possono rivolgersi al comitato locale della Croce Rossa ai numeri 093425999 e 3346538509", si legge in una nota diffusa nelle ultime ore.

Gruppo Pionieri. Aperte le iscrizioni all'ottavo corso "aspiranti"

--

Sono aperte le iscrizioni per partecipare all'ottavo Corso Aspiranti Pionieri del Gruppo di Caltanissetta. Il corso è rivolto a tutti i ragazzi interessati che hanno un'età compresa tra i 16 e i 25 anni, ed ha una durata media di 3 mesi con lezioni teorico - pratiche di primo soccorso, Attività per la Gioventù, Attività Socio - Assistenziali, Protezione Civile e Area Pace. Al termine i corsisti sosterranno un esame per ottenere la qualifica di Pioniere. I compiti del Gruppo Pionieri della C.R.I. sono: attività Socio-Assistenziali dirette alla popolazione (malati, anziani, portatori di handicap, famiglie in difficoltà);
Promozione di iniziative verso il mondo giovanile. Diffusione dei principi e ideali di Croce rossa e del Diritto internazionale Umanitario nelle scuole, nelle Università e negli ambienti ove prevale l'elemento giovanile; assistenza nei casi di emergenza e calamità naturali; assistenza sanitaria in occasione di manifestazioni pubbliche e sportive. Il gruppo è attualmente coordinato dall'Ispettore Carlo Pecoraro e conta al suo attivo ben 84 unità attive, che quotidianamente si adoperano nelle varie attività, tra cui raccolta viveri presso i supermercati nisseni, attività con i bambini nelle scuole ed in collaborazione con le associazioni nissene, raccolta giocattoli, censimento sociale. Per informazioni, o per la consegna dei moduli di iscrizione, gli interessati potranno rivolgersi al Gruppo Pionieri della Croce Rossa di Caltanissetta tutti i giorni presso i locali CRI in Via Leonardo Da Vinci 5, o chiamando il numero 093425999 - 3397957928 chiedendo dell'Ispettore del Gruppo Pionieri Carlo Pecoraro o del Presidente Nicolò Piave o via e-mail pioniericricl@libero.it .L'inizio del corso è previsto nei prossimi giorni.

Banca d'Italia. "Qui verso la chiusura"
Il sindaco Salvatore Messana scrive al Governatore Mario Draghi

GG

"La notizia è quasi certa. Entro la fine dell’anno e al massimo entro i prossimo anno la sede della Banca d’Italia in corso Umberto chiuderà i battenti. Nel programma dei vertici dell’Istituto bancario Italiano c’è la creazione di una sede unica regionale che dovrebbe localizzata nel capoluogo dell’isola". E' quanto si legge in una nota diffusa da Palazzo del Carmine. "Una decisione che, se confermata, determinerebbe dei contraccolpi non tanto sotto il profilo dell’occupazione, ma sotto quello dei servizi. Nell’ordine il primo passo per la centralizzazione della Banca d’Italia dovrebbe riguardare la chiusura delle sedi di Enna ed Agrigento e successivamente di quella di Caltanissetta". Il sindaco Messana ha scritto al Governatore della Banca d’Italia Mario Draghi (nella foto). "Apprendo con viva preoccupazione – scrive Messana - che è intendimento della Banca d’Italia attuare un processo di riorganizzazione dell’Istituto che prevede una drastico taglio di sedi provinciali tra le quali quella di Caltanissetta. La presenza della Banca d’Itali a Caltanissetta rappresenta una vera e propria ricchezza al servizio della realtà economica e produttiva locale. Non può non sottolinearsi – scrive ancora il sindaco – che la chiusura della sede nissena penalizzerebbe non solo il sistema delle imprese con un invitabile ostacolo dello sviluppo, ma recherebbe pesanti disagi al personale dipendente che dovrà essere trasferito nel capoluogo regionale privando la città di alte professionalità che nel corso di tanti anni hanno contribuito alla...

Tecnico liberato. Messaggio del sindaco
"Un segnale di speranza per la sorte di altre vittime di sequestri"

GG

Dall'ufficio stampa di Palazzo del Carmine riceviamo e pubblichiamo: "Il sindaco di Caltanissetta Salvatore Messana (nella foto) esprime compiacimento per la liberazione del tecnico dell’Agip di Gela Francesco Arena di Gela, uno dei due tecnici rapiti in Nigeria nel mese di dicembre scorso. Con profonda gioia - scrive il sindaco – ho appreso la notizia della liberazione del nostro conterraneo. Questa liberazione è anche un segnale di speranza che ci invita a guardare positivamente per la sorte di quanti ancora sono vittime di sequestri e rapimenti”. Ci siamo lasciati alle spalle i momenti di apprensione vissuti dalla famiglia e di quanti hanno a cuore la sorte di una vita umana dedicata al lavoro. In questi lunghi mesi non abbiamo però mai perduto la speranza del suo ritorno a casa".

.

--

--

--

E' nata la categoria delle estetiste

 

"Biomasse", convegno alla Provincia

--

--

--

Alla sede della Confartigianato di Caltanissetta si è costituita la categoria delle estetiste. Le iscritte hanno eletto all'unanimità alla carica di presidente Simona Miraglia, che nell'accettare il prestigioso incarico ha dichiarato "di essere lusingata di tale interessante ed impegnativa carica". Miraglia ha annunciato che si farà portavoce delle complesse problematiche che il comparto vive quotidianamente, soprattutto a causa dell'abusivismo, cercando di incidere sostanzialmente con un'azione sindacale forte e costante. Simona Miraglia ha ringraziato il presidente provinciale Beniamino Tarcisio Sberna per la collaborazione dimostrata. Ha inoltre ringraziato le sue colleghe, ed in particolare Barbara Farchica, Sonia Drogo, Silvana Lo Iacono e Marinella Giarratana.   Venerdì 23, alle ore 10, nell’aula consiliare della Provincia Regionale di Caltanissetta, si svolgerà un convegno per illustrare lo studio di fattibilità propedeutico alla produzione di energie rinnovabili attraverso l’utilizzo di "biomasse" nel territorio delle province di Caltanissetta ed Enna. Lo studio ha l’obiettivo di creare le condizioni per la realizzazione di impianti atti a produrre energia rinnovabile: combustibili solidi per produrre energia elettrica e calore, e combustibili liquidi biodisel - bioetanolo - Etbe, utilizzando le colture energetiche terrestri (biomasse). In tal modo si offre anche un’opportunità di sviluppo per il  rilancio delle attività agricole, alla tutela e alla conservazione dell’ambiente. Firmato un protocollo d’intesa tra le Province di Caltanissetta ed Enna e il Dipartimento di Scienze Agronomiche e delle Produzioni Animali - Sezione di Scienze Agronomiche dell’Università degli Studi di Catania, che realizzerà lo studio di fattibilità. Interverranno il presidente della Provincia di Caltanissetta Filippo Collura, l’assessore provinciale allo Sviluppo economico Mario Santamaria, l’assessore allo Sviluppo economico della Provincia Regionale di Enna Cinzia Dell’Aera ed il professore Salvatore Cosentino della Facoltà di Agraria dell’Università di Catania".

Acqua. "Realizzazione dell'invaso Blufi, opera indifferibile"

--

"La realizzazione dell’invaso Blufi, per assicurare in modo costante l’approvvigionamento idrico d’acqua la città di Caltanissetta ed ai comuni vicini, è indifferibile". I componenti del Consiglio comunale, i deputati eletti in provincia si rivolgeranno al Governo della Regione Siciliana per sollecitare almeno la costruzione dell’avandiga. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro con il viceministro alle Infrastrutture Angelo Capodicasa, ieri a Palazzo del Carmine, su invito del presidente Paolo Iannello. Presenti anche il sindaco Salvatore Messana, il sottosegretario al Lavoro, Antonio Montagnino, e i deputati Angelo Lomaglio e Filippo Misuraca. Dopo l’intervento introduttivo di Iannello, che ha ricordato la decisione del Consiglio...
 

Ascolta il viceministro Capodicasa


Via Crucis. Presentazione martedì 20 al palazzo vescovile

--

Saranno 15 le "Vare" in processione alla "Via Crucis", che quest'anno - per la prima volta - si terrà venerdì 23, con i gruppi sacri che rappresenteranno altrettante stazioni. Le "Vare" saranno prelevate dal locale sottostante la chiesa San Pio X, in via Napoleone Colajanni, poi saranno posizionate in diverse zone del centro storico: piazza Garibaldi, corso Umberto, via Redentore, via Calafato, via Testasecca, corso Vittorio Emanuele. La Via Crucis comincerà alle 20. Alle 22 il trasferimento in cattedrale, ad eccezione del Sinedrio, della Condanna e della Deposizione che saranno riportate a San Pio X. La conferenza stampa di presentazione della "Via Crucis" si terrà martedì 20, alle ore 10,30, al palazzo vescovile, in viale Margherita. All'incontro parteciperanno anche il vescovo Mario Russotto, il sindaco Salvatore Messana e l'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci.

"Filo della speranza". La prevenzione del disagio esistenziale
Formazione per operatori dell'ascolto telefonico, primo appuntamento giovedì

--

L'assessorato All'Identità e Futuro del Comune di Caltanissetta, l'istituto di bioetica, La Consulta laicale, in collaborazione con Caritas diocesana, Ufficio della cultura e della famiglia organizzano il progetto di ascolto "Filo della speranza", linea telefonica dedicata al supporto ed al sostegno di tutti coloro che vivono situazioni di disagio e di solitudine, per la prevenzione dei suicidi nel territorio di Caltanissetta, spiegano i promotori. La prima fase del progetto prevede l'avvio di un percorso di formazione in quattro giornate, dal 22 marzo, a "Santa Domenichella", in via Santa Domenica, una traversa di via Angeli. La seconda fase prevede l'avvio della linea telefonica dedicato alla prevenzione del disagio psicologico. Gli operatori volontari formati nell'ambito del percorso formativo saranno affiancati da operatori psicologi.  "Il progetto - evidenzia Don Rovello dell'Istituto di bioetica - è inserito nel più ampio progetto Prevenzione del disagio psico- sociale a Caltanissetta". Gli obiettivi: definire metodologia e azioni condivise da realizzare nel breve e nel lungo periodo a Caltanissetta, così da monitorare e prevenire i ricorrenti fenomeni connessi al disagio psico-sociale che si sono resi progressivamente evidenti nell'ambito del nostro territorio; consolidare e valorizzare la Rete di Servizi orientata al sostegno e al supporto psicologico e sociale; creare nuovi progetti di promozione del benessere e di educazione alla salute nel nostro territorio. La partecipazione all'intero percorso formativo è aperta a quanti desiderano diventare operatori dell'ascolto del "filo della speranza" e prevede la frequenza a tutti gli eventi formativi previsti in calendario. Gli interessati potranno aderire via e-mail alla segreteria organizzativa: vale.botta@libero.it, isbioeticacl@libero.it, o telefonando ai numeri 0934.59.12. 74 e 328.559.1993.

Scarica il calendario formativo
 


Musical. "A notti di San Micheli", la presentazione

--

--

Presentato a Palazzo del Carmine il musical campestre siciliano "A notti di San Micheli" del Teatro stabile nisseno. Un'opera di Giuseppe Mastrosimone e Giorgio Villa, con Salvina Fama e Giovanni Speciale, in programma domenica 18 marzo, alle ore 18. "Diverse erano le possibili situazioni di ambientazione dello spettacolo - spiegano i promotori - ma una fra le tante ci è sembrata idonea è molto vicina alla realtà. Abbiamo pensato di ambientare lo spettacolo musicale durante una normalissima giornata di vendemmia. La vendemmia in Sicilia è sempre stata una operazione particolare e fortemente curata in tutti i suoi aspetti. Viene vissuta con profondo rispetto e grande partecipazione da parte dei vendemmiatori che diventano tasselli fondamentali della storia". All'appuntamento erano presenti anche il sindaco Salvatore Messana e l'assessore all'Identità e Futuro Fiorella Falci. Nelle foto in alto, il gruppo teatrale - insieme al sindaco e al vicesindaco - e due momenti della conferenza stampa.

Ascolta l'assessore Fiorella Falci, il direttore artistico Giuseppe Speciale e l'attore Giorgio Villa
 

 
.

--

--

--

Royal eagles, serata dedicata alle donne

 

Palacarelli, delibera per bando di gestione

--

--

--

--

--

--

Una serata dedicata alla donna, al suo ruolo nella società di oggi. L'iniziativa è stata del Royal eagles club, sabato in un locale cittadino, con l'intervento di Franco Spena, Giusy Tolomeo Ippolito e Fiorella Flamini, che hanno letto liriche scritte da donne o a loro dedicate. Soddisfazione è stata espressa dalla presidentessa Rosetta Amenta (nella prima foto in alto, insieme ad Antonio Alberto Stella e ad altri partecipanti) e dal direttore artistico, Stella, fondatore dell'associazione nel 1989.
  "Esprimo grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione regionale di danza sportiva che si è svolta domenica scorsa al Palazzetto provinciale dello Sport di Caltanissetta, con un’enorme affluenza di atleti e di pubblico provenienti da tutte le province della Sicilia". Così l'assessore provinciale allo Sport, Lombardo, che aggiunge: "Pur rispettando il limite prescritto dalle autorità di vigilanza di non oltre 1.850 presenze dentro il “Palacarelli” (che, comunque, non sono poche) nel corso dell’intera giornata si sono avvicendate, nelle due grandi tribune utilizzate, non meno di tremila persone. Centinaia di automobili e decine di pullman erano domenica ben visibili in via Rochester e dintorni". Lombardo evidenzia: "Il Palacarelli è da ora ufficialmente aperto per tutte le manifestazioni che rientrano nel limite delle 1.850 presenze. Fra non più di due mesi, con gli interventi che stiamo approntando, si avrà la piena e integrale disponibilità dei 3.500 posti previsti. Mercoledì 14 marzo la Giunta provinciale avrà sul tavolo e potrà discutere e approvare la delibera del bando di gara per la futura gestione".
 
.

--

--

--

"I giovani per i giovani tra i giovani"

 

"A Simana Santa, cantari 'nna storia"

--

--

--

"I giovani per i giovani tra i giovani" il motto che da anni guida il Gruppo Pionieri della Croce Rossa. Sabato alla Scuola elementare "Sciascia" di Via Napoleone Colajanni, si è tenuto un incontro tra i bambini delle IV e V classi della scuola, con la partecipazione di una classe della Elementare "San Giusto". L'attività è stata organizzata dal Delegato locale alle attività per la Gioventù, Rosanna Miglio, con la collaborazione di parecchi pionieri del gruppo di Caltanissetta. Preziosa la collaborazione del dirigente scolastico, Giuseppe Lo Vetere, e delle insegnanti Giorgio Tiziana, Sposito Carla, Terenzi Elda, Fiaccabrino Anna Maria, Bordonaro Nuccia, Randazzo Cinzia, Rappazzo Marica. Per la Cri erano presenti Carlo Pecoraro, Angela Di Benedetto, Sara Alaimo, Paola Scarantino, Elena Peregrino, Ivana Saccomando, Marzia Polizzi, Marco Cordova, Luigi Vasapolli, Rocco Passaro e Denio Narbonese.  

Per la regia di Salvatore Cannistraci andrà in scena al Teatro Margherita, nei giorni 29 e 30 marzo, alle ore 20,30, la commedia musicale " a Simana Santa, cantari 'nna storia di cuntari", un musical scritto da Francesco Miceli che racconta la storia, i personaggi e gli episodi che hanno fatto la Settimana Santa. A portare in scena il particolare musical saranno i giovani della compagnia teatrale "Orsa Minore", già protagonista dei festeggiamenti in onore di San Michele con il musical "Protetta da un Angelo", che, ci faranno rivivere sul palcoscenico tutta la storia e le emozioni dei tre giorni Santi a Caltanissetta: Mercoledì, Giovedì, Venerdì con le processioni della Real Maestranza, delle Vare e del Cristo Nero.  Lo spettacolo è promosso dal Comune di Caltanissetta, tramite l'assessorato all'Identità e Futuro retto da Fiorella Falci. Costumi di Silvio Alaimo, coreografie di Giorgia Seminara ed Antonella Varvarà. Gli attori, i cantanti ed i ballerini sono giovanissimi, così come gli autori, entrambi diciassettenni. "I personaggi del passato e del presente vivono sulla scena, come continuano a vivere ogni anno per le strade della città grazie ai riti, ai gesti, ai simulacri narranti la passione, grazie alla Settimana Santa".

 
Due viceministri a Palazzo del Carmine
De Torre: "Qui una realtà avanzata nel rapporto fra istituzione e scuola"

--

--

--

 Guarda l'album | Ascolta il sindaco Messana, l'assessore Falci, i sottosegretari De Torre e Capodicasa..

--

Intensa mattinata ieri, a Palazzo del Carmine, con l'arrivo di due viceministri. Il mondo della scuola di base nissena ha incontrato Letizia De Torre, sottosegretario alla Pubblica istruzione, con il sindaco Salvatore Messana e l'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci. Poco dopo il sottosegretario alle Infrastrutture, Angelo Capodicasa (nella foto a destra), ex presidente della Regione, insieme ai parlamentari Angelo Lomaglio e Salvo Raiti ha presentato i contenuti del nuovo...

Cavaliere della Repubblica. "Capitano" riceve la nomina 

--

Il "Capitano" dell'ultima edizione della Real Maestranza, Salvatore Digiugno, 59 anni, del ceto "Falegnami-ebanisti" è stato nominato Cavaliere dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana". La concessione della prestigiosa onorificenza - conferita dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, su proposta della Presidenza del Consiglio dei ministri, con decreto datato 27 dicembre 2006, ricorrenza della promulgazione della Costituzione italiana - è stata comunicata dal prefetto Pietro Lisi (nella foto da sinistra). Salvatore Digiugno, artigiano di lungo corso, oggi è in pensione dopo oltre 40 anni di lavoro. Istituito con la Legge 178 del 3 marzo 1951, l'Ordine "Al merito della Repubblica" è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a "ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.". Il Presidente della Repubblica è Capo dell'Ordine, retto da un Consiglio composto da un Cancelliere e sedici membri.

Università. Consorzio nisseno al "Salone" di Palermo

--

La partecipazione del Consorzio universitario di Caltanissetta al "Salone dello Studente" che si è tenuto a Palermo dal 5 al 7 marzo ha messo al centro della sua attenzione gli studenti. "Lo Stand, infatti, ha svolto una funzione informativa per almeno 2000 giovani delle scuole superiori interessati alla formazione offerta dai Corsi di Laurea del Polo Universitario di Caltanissetta", si legge in una nota diffusa nelle ultime ore. Anche il seminario informativo proposto dai Presidenti e dai Docenti dei corsi di laurea è stato mirato ai futuri studenti, ruotando attorno ai vantaggi di studiare a Caltanissetta in termini di qualità e di percorsi specialistici". Presso lo stand, inoltre, gli operatori del nostro Sportello di Orientamento hanno fornito informazioni sui corsi e sulle agevolazioni post laurea e per l’autoimprenditorialità giovanile, raccogliendo oltre mille contatti che costituiranno il bacino dei potenziali nuovi studenti. Gli studenti sono stati al centro del Consorzio anche in maniera attiva, poiché alcuni di loro hanno svolto attività di informazione e comunicazione direttamente presso lo stand: Emilia Fontanazza, Giusy Gallo, Giuseppe Alba, Daniele Messina (Medicina e Chirurgia), Flavio di Francesco, Gero Tirrito, Calogero Gattuso, Oscar Bellomo, Ignazio Gioè, Alessandro Polizzi, Daniele Profita, Martino Polizzi (Ingegneria) e Salvatore Porsio (Relazioni Pubbliche) hanno dato il loro prezioso aiuto nei tre giorni del Salone. "Fare squadra, con le istituzioni, con le università e con gli studenti, è oggi uno dei risultati più evidenti del rilancio del Progetto universitario nisseno", si conclude così un documento diffuso dal Consorzio universitario


Giro del mondo. L'arrivo di un americano al Comune

--

Il Sindaco Salvatore Messana  ha incontrato, a Palazzo del Carmine, Ron McGerity (nella foto), un americano di 54 anni che da otto anni gira il mondo in bicicletta per promuovere il valore della pace.  Partito a gennaio da Ginevra in Svizzera, passando dalla Francia, è stato in Corsica e in Sardegna per poi giungere in Sicilia, dove ha fatto tappa a Palermo, Corleone, Sciacca, Agrigento, Gela, Ragusa, Modica, Pozzallo, Avola, Siracusa e Catania.  McGerity ha incontrato nel suo annuale tour i sindaci di 42 nazioni diverse per trasmettere il suo messaggio.  “Caltanissetta è  città da sempre apprezzata per il senso dell’ospitalità e dell’accoglienza, valorizzando quelli che sono i valori dello sport – ha affermato il sindaco  – non poteva non ricevere a braccia aperte un personaggio così particolare che utilizza uno strumento sia di trasporto sia di pratica sportiva per lanciare un messaggio di pace universale”.


Decreto sui Programmi integrati strategici dei sistemi commerciali
"Pissc".
In arrivo oltre 520 mila euro
L'assessore Zummo: "Risultato frutto di un'ampia sinergia di forze"

--

In arrivo oltre mezzo milione di euro nell'ambito dei Programmi integrati strategici dei sistemi commerciali, i cosidetti "Pissc". Il decreto di concessione ed erogazione del finanziamento è giunto a Palazzo del Carmine. Ne dà notizia l'assessore comunale allo Sviluppo economico, Calogero Zummo (nella foto), che esprime soddisfazione per il risultato raggiunto, "frutto di un'ampia sinergia di forze". Sono oltre cinquanta le imprese del capoluogo interessate per l'avvio di opere di ristrutturazione. L'assessore Zummo annuncia che "prossimamente sarà effettuato un incontro con gli operatori interessati sulle procedura di erogazione", entro tre mesi dalla data di notifica del decreto. "Il progetto finanziato dovrà essere completato entro due anni successivi - spiega Zummo - decorrenti dalla data di avvio della procedura". L'importo totale del progetto è di 1.040.549,83 euro. Nel bilancio della Regione - esercizio finanziario 2006 - è stata impegnata la somma di 520.274,92 a titolo di anticipazione del 50% del finanziamento concesso in favore del Comune di Caltanissetta.

Commissione trasparenza. Linea diretta col cittadino

--

"I cittadini possono comunicare con la Commissione consiliare trasparenza attraverso l'indirizzo di posta mailto:%22commissione.trasparenza@comune.caltanissetta.it".  Ne dà notizia la stessa commissione in un comunicato inviato agli organi d'informazione. "L'obiettivo principale della commissione è quello di passare al vaglio tutte le delibere e gli atti prodotti dall'amministrazione attiva sia per la parte politica che per la parte tecnica dirigenziale". Una seduta settimanale della Commissione "è stata dedicata alla stesura e redazione del regolamento per l'affidamento degli incarichi professionali, strumento normativo di fondamentale importanza per tutta la vita amministrativa che consente di effettuare un serio screening previo l'affidamento degli in carichi professionali a tecnici esterni". Nella nota si legge, anche: "Allo stato attuale sono già in cantiere altre importanti iniziative che verranno ad essere concretizzate nelle prossime settimane con la stesura di altri regolamenti ma, soprattutto, la novità più importante è che una seduta settimanale sarà dedicata ai cittadini che vorranno porre all'attenzione tutte quelle istanze e proposte di competenza della Commissione trasparenza". La commissione è presieduta da Filippo Longobardo. Componenti: Calogero Adornetto, Vincenzo Barrile, Alfonso Cicero, Giuseppe D'Anna, Antonino Delpopolo Carciopolo, Alfredo Fiaccabrino, Michele Mastrosimone, Filippo Privitera, Calogero Rizza, Tullio Russo, Calogero Selvaggio.

"Dedizione alla famiglia". Pergamena di riconoscimento
Premiata Luigia Siracusa, 74 anni. L'iniziativa è di un movimento femminile

--

--

Una pergamena è stata consegnata ieri dal sindaco Messana a Luigia Siracusa, 74 anni, "per l'alto esempio di dedizione alla famiglia", nell'ambito della Giornata dedicata alla donna, su iniziativa del movimento femminile dell'Udeur, diretto da Fiorella Flamini. Nell'occasione sono intervenute anche altre componenti (nella prima da sinistra) Claudia Geraci, Maria Silvia Raimondi e Anna Marino. "Sono felice per il riconoscimento ricevuto oggi - ha commentato Luigia Siracusa - e ringrazio sentitamente l'amministrazione comunale per questo gesto, che simbolicamente è diretto a tutte le donne di questa città, che ogni giorno lavorano e producono anche all'interno delle mura domestiche, prodigandosi per la propria famiglia". Nelle immagini alcuni momenti dell'incontro.

Ascolta Fiorella Flamini

Consiglio. Alfonso Cicero: "Da oggi sono autonomo"

--

In un incontro con i giornalisti, il consigliere comunale Alfonso Cicero (nella foto), ha ufficializzato "l'autonomia" della propria posizione nel civico consesso, spiegando: "D'ora in poi starò fuori dagli schieramenti del Centrodestra e del Centrosinistra. Sono stato eletto in una lista civica, ottenendo 717 preferenze, che non appoggiava nessuno dei suddetti schieramenti. Dopo essermi dimesso da segretario provinciale dell'Udc, non ho neanche rinnovato la tessera. La mia attività con quel partito è chiusa. Sono coordinatore, dal 1996, del movimento Insieme, la cui azione è slegata dai partiti. Giudicherò l'operato dell'amministrazione comunale in relazione a ciò che di positivo o negativo avrà prodotto per la collettività. La mia attività politica proseguirà con particolare attenzione alle politiche sulla solidarietà e d'intervento alle famiglie in difficoltà, con un occhio vigile sulla realtà degli emarginati e dei più deboli. Mi opporrò nettamente alle azioni amministrative non favorevoli alla collettività. In occasione del prossimo Consiglio comunale, giudicherò i 38 punti della relazione annuale del sindaco Messana senza preconcetti, tenendo conto dei risultati raggiunti".

Convocazione lunedì, alle 18, alla biblioteca "Scarabelli"
Il presidente Paolo Iannello ha convocato per lunedì 12, alle ore 18, all’auditorium della biblioteca comunale Luciano Scarabelli, la riunione del Consiglio comunale, durante la quale oltre alla relazione del sindaco Salvatore Messana sull’attività svolta dall’Amministrazione comunale nell’anno 2006 sarà portato all’approvazione il piano di lottizzazione presentato dalla ditta Giuseppe Salvatore Zugno per la realizzazione di tre unità abitative in via Firrio-contrada San Giuliano.


Trenitalia. Replica al sindaco sulla tratta per Modica

--

Il direttore delle Relazioni esterne di Trenitalia, Alberto Scattone ha risposto alla nota del sindaco di Caltanissetta Salvatore Messana con la quale manifestava il disagio di alcuni cittadini per la soppressione della tratta ferroviaria Caltanissetta-Modica delle ore 16,50. In una nota diffusa dal Comune si legge: "Il direttore di Trenitalia riferisce che l’offerta ferrovia della Sicilia è stata elaborata tenendo conto delle specifiche esigenze di mobilità di ogni provincia compatibilmente con le risorse economiche previste nell’ambito del contratto di servizio con la Stato. Nello specifico - si legge nella nota - sono stati ripristinati otto treni, riscontrando il pieno gradimento della clientela, e contemporaneamente sono stati soppressi sette servizi bus scarsamente frequentati tra cui la corsa Caltanissetta Modica delle 16,50. Ciò si è reso necessario - conclude Scattone - per potere allineare il volume complessivo dei servizi alle risorse del Contratto di Servizio: La riduzione dell’offerta di bus, infatti, è stata compensata dal contestuale ripristino di treni già effettuati con autobus".

L'iniziativa. "Leo club", raccolta di lenti usate

--

Il "Leo club" di Caltanissetta, nell'ambito del services "Lions raccolta occhiali usati", ha avviato una campagna di raccolta di lenti usate, con la collaborazione di farmacie, negozi di ottica, supermercati e alcune parrocchie e scuole che ospiteranno gli appositi raccoglitori. Il presidente del Club, Enrico Arnone, si propone di sensibilizzare la cittadinanza su un tema di interesse internazionale. Nel mondo c'è infatti un grandissimo bisogno di occhiali. "Acquistare un paio di occhiali è però, spesso, un lusso difficilmente realizzabile - si legge in una nota - per le popolazioni che non dispongono neanche dei mezzi di sostentamento".

Settimana Santa. Quindici "Vare" alla "Via Crucis"

--

Il gruppo sacro del "Sinedrio" sara pronto prossimamente e sfilerà la sera del Giovedì Santo insieme alle altre vare. Confermato, invece, che non parteciperà quello dell'Ecce homo, non ancora disponibile. Saranno 15 le "Vare" in processione. Intanto è stato definito il programma della Via Crucis, che quest'anno - per la prima volta - sarà effettuata venerdì 23 con i gruppi sacri che rappresenteranno altrettante stazioni. I 15 gruppi saranno prelevati dalle 14 dal locale sottostante la chiesa San Pio X, in via Napoleone Colajanni. Poi saranno posizionati lungo l'anello del centro storico: piazza Garibaldi, corso Umberto, via Redentore, via Calafato, via Testasecca, corso Vittorio Emanuele. La Via Crucis comincerà alle 20. Alle 22 il trasferimento in cattedrale, ad eccezione del Sinedrio, della Condanna e della Deposizione che saranno riportate a San Pio X.

Albo strutture, bando e modulo on line

--

La direzione Affari sociali del Comune ha disposto l'apertura dei termini per l'iscrizione o per la riconferma di precedenti iscrizioni all'Albo comunale dei privati che gestiscono strutture diurne o residenziali, anche per fini di lucro, in campo sociale e al di fuori di qualsiasi rapporto convenzionale con enti Locali. La domanda di iscrizione all'Albo dovrà essere indirizzata al sindaco, redatta in carta semplice sulla base di un modulo-tipo predisposto dall'amministrazione e sottoscritta con firma del presidente o del legale rappresentante: dovranno pervenire al protocollo generale del Comune entro il 30 marzo 2007.

Bando | domanda d'iscrizione


Scuola. Sottosegretario De Torre in visita
Appuntamento programmato venerdì, alle 10, a Palazzo del Carmine

--

Venerdì arriverà a Caltanissetta il Sottosegretario alla Pubblica istruzione, Letizia De Torre (nella foto a sinistra). "Sarà questa un'importante occasione per far conoscere la vera realtà della Città e della Scuola di Caltanissetta che, purtroppo, lo scorso anno ha mostrato alcuni lati negativi assurgendo agli onori della cronaca solo per un isolato episodio", spiega l'assessore comunale all'Identità e futuro, Fiorella Falci (a destra), che aggiunge: "E' quindi un'occasione che ci permette di dare una visione positiva di Caltanissetta e di quanto insieme, istituzioni locali e istituzioni scolastiche, programmiamo e realizziamo per garantire agli studenti un percorso formativo ricco e articolato". Il programma della visita dell'onorevole De Torre prevede un incontro con la scuola nissena di base sul sistema scolastico cittadino. Appuntamento alle ore 10, al Comune. Parteciperanno il sindaco Salvatore Messana, l'assessore Falci, il dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale, la Commissione consiliare alla Pubblica istruzione, i parlamentari, i dirigenti scolastici dei circoli didattici e delle scuole secondarie di I grado, i componenti delle giunte esecutive delle scuole, i Consigli di istituto, il Presidente della giunta del Consiglio scolastico provinciale, i docenti referenti dei progetti scolastici contro la dispersione e l'insuccesso scolastico.

Il ministro Fioroni a Palazzo del Carmine
"Qui c'è una realtà scolastica viva"

--

--

"La scuola ha una grande utopia che deve concretarsi in realtà, quella di vivere in tranquillità, sicurezza e certezza". Così il ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, a margine di un convegno a Mazzarino sul tema della "Scuola come luogo di cittadinanza attiva". Fioroni si è soffermato sulla “necessità di una collaborazione fra docenti, famiglie, operatori del mondo scolastico e istituzioni". Intensa giornata per il ministro conclusasi nel capoluogo, dove è stato ricevuto a Palazzo del Carmine dal sindaco Salvatore Messana, dai componenti della Giunta e del Consiglio comunale. Presente anche il prefetto Pietro Lisi. Fioroni ha firmato il registro degli ospiti e ha parlato dell'importanza dei valori della scuola, aggiungendo: "Qui la realtà scolastica è viva". Affrontato pure il tema del disagio giovanile e, in vista, degli esami di maturità, un messaggio agli studenti. Nelle foto concesse da Alfonso Salvaggio, da sinistra, il sindaco Messana, il consigliere Ferrante e l'assessore Falci. Nelle altre immagini, un primo piano del ministro e la firma del registro.

  Ascolta l'intervista con il ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni         Guarda l'album


Convegno. "Bullismo e Mobbing"
"Bullismo. Mobbing in età evolutiva", il tema di un convegno (nella foto un momento) che si è svolto ieri all'aula magna del Consorzio universitario, su iniziativa della Uil di Caltanissetta. Hanno partecipato anche l'assessore all'Identità e futuro del Comune di Caltanissetta, Fiorella Falci (a centro), il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Iacono (a destra), e diverse autorità istituzionali. Gli interventi, mirati a presentare gli aspetti più importanti del fenomeno, hanno richiamato l'attenzione dei giovani su un problema che ha...

  Ascolta l'assessore all'Identità e futuro, Fiorella Falci


Progetto "Sintonia" per duemila studenti
Iniziativa di "Ritmamente", promossa dall'assessorato Identità e futuro

--

Ritorna nelle scuole elementari e medie della città il "Progetto sintonia", ideato e realizzato dall'associazione "Ritmamente" diretta da Danilo Lapadura. Il progetto, promosso dall'assessorato comunale all'Identità e futuro, prevede l'attivazione di due laboratori denominati "Abitare il proprio corpo", con attività su tecniche psicomotorie, e "L'atelier del ritmo", sulla metodologia della "musicoterapia". Programmata la presenza di due sociologi per lo svolgimento di attività di socializzazione. Coinvolti sei circoli didattici e tutte le scuole secondarie di primo grado, con oltre duemila alunni.

Progetto sperimentale. "Proteggi la tua pelle"

Presentazione del progetto sperimentale "Proteggi la tua pelle", ieri, alla Sala gialla di Palazzo del Carmine. Un'iniziativa realizzata dal Kiwanis club - diretto da Ettore Cannarozzo - in collaborazione con l'associazione "Alida", che sarà realizzato nel liceo psicopedagogico "Alessandro Manzoni" e all'Itas "Luigi Russo" di Caltanissetta.  Sono Intervenuti l'ideatore del progetto, Tommaso Pilato dell'associazione "Alida" che si interessa delle problematiche oncologiche del territorio. Presenti anche i componenti del gruppo di lavoro che comprende i medici Gioacchino Lo Verme, Nicola Gatto (a sinistra), Maurizio Romano, Lino Giuffrè (a destra) e i dirigenti scolastici Pietro Scalia e la docente Francesca Bennardo, nonchè i referenti delle Commissioni alla salute dei due istituti, Silvia Scoto e Paola Garito.  Hanno partecipato anche l’assessore comunale Silvano Licari  (a centro) e l'assessore provinciale Giuseppe D'Antona. Assente per impegni assunti in precedente il direttore sanitario dell'Asl 2 Salvatore Mancuso. Le attività previste sono programmate per un biennio: nell'anno scolastico in corso 2006/2007 saranno sottoposti a visita dermatologica i 237 alunni che frequentano il IV anno dei due Istituti. Nell'anno scolastico 2007/2008 si prevede di sottoporre a visita gli alunni frequentanti il IV anno dei due Istituti, nonché richiamare per controllo quelli del V anno controllati l'anno scolastico precedente e reputati soggetti a rischio.

Ascolta l'assessore Silvano Licari e i medici Pasquale Giuffrè e Nicola Gatto


Relazione del sindaco Messana
Attività correlata al programma
Resa nota la relazione annuale del sindaco Messana correlata al programma politico, per l'anno 2006. Fra gli argomenti, Piano strategico della Città, bilancio e programmazione economica, attività Produttive ed economiche, sportello Unico delle attività produttive, Urbanistica e Pianificazione Territoriale, Piano regolatore generale, Programma di riqualificazione urbana, Mobilità urbana, Programma integrato di intervento, Società di trasformazione urbana, Identità e Futuro, Tradizioni popolari, attività culturali e teatrali, Politiche scolastiche: formazione e diritto allo studio, Politiche per l'Università, Politiche per l'infanzia, Progetto educazione alla legalità, Affari legali e legalità, Pari opportunità, Tutela dei diritti della persona, Ambiente e sviluppo sostenibile, Programmazione del verde e nuove forme di gestione del verde, il verde pubblico, Tutela dei diritti degli animali e prevenzione del randagismo, Politiche energetiche, Politiche per la Salute, Attività di protezione civile, Turismo, Lavori Pubblici, Edilizia economica e popolare, Politiche abitative, Risorse idriche e la rete del gas, illuminazione pubblica, Sport attività ricreative e tempo libero, Polizia Municipale, Risorse Umane, Servizi informatici.

Scarica la Relazione integrale del sindaco Salvatore Messana
 


Abitazione donata al Comune
Il testamento di un cittadino
All'ente anche un locale adibito a garage e una Fiat Bravo bianca
Generosa donazione di un cittadino al Comune di Caltanissetta: nel suo testamento ha lasciato un appartamento, un garage e un'auto all'amministrazione di Palazzo del Carmine. Si tratta di un'abitazione, al primo piano, in una delle zone più interessanti della città, in viale Trieste (nella foto). Dopo la morte dell'uomo, nelle ultime ore il sindaco Salvatore Messana è stato chiamato a presentarsi in uno studio notarile, dove sono state lette le ultime volontà del defunto. Il Comune verrà in possesso anche di un locale adibito a garage e di una Fiat Bravo di colore bianco. Successivamente, sarà lo stesso Comune a decidere la destinazione d'uso delle proprietà acquisite. Non si esclude che la vendita dell'abitazione, con una gara d'appalto e l'individuazione di un prezzo a base d'asta.

"Calderaro", interrogazione di Miccichè

--

In un'interrogazione inviata al sindaco, il consigliere comunale Gianluca Miccichè scrive: "Avendo seguito personalmente sin dal primo momento la vicenda del cedimento del ponte sito lungo la strada che collega la zona industriale di c.da Calderaro, contrada Comuni alle contrade Misteci, Furiana, Marcato D'arrigo e non ultimo il collegamento con il comune Sommatino, cedimento avvenuto oltre 2 mesi fa che ha causato la chiusura totale alla percorrenza sia pedonale che con mezzi meccanici, con la presente porta all'attenzione che allo stato attuale nulla ancora è stato fatto per il ripristino della viabilità , causando un notevole danno economico alle aziende site agricole nelle zone nonché un notevole disagio sociale per la vivibilità giornaliera delle famiglie residenti...

Bilancio. "Previsti tagli nella spesa dal 20 al 25%"

--

Il sindaco Salvatore Messana illustra la manovra del bilancio di previsione 2007, che la giunta si è impegnata a redigere entro i limiti di legge per consentire al Consiglio comunale di valutarla entro il 30 marzo. "Una manovra che vede il bilancio in perfetto equilibrio strutturale, senza l'applicazione dell'avanzo di amministrazione", spiega il sindaco. "Previsti tagli drastici nella spesa corrente e discrezionale dal 20 al 25 per cento a seconda dei capitoli. Una manovra per la salvaguardia di tutti i servizi - evidenzia Messana - e una ridistribuzione più equa dei tributi".

  Ascolta il sindaco Salvatore Messana


Juniorpress, laboratorio di giornalismo alla scuola media "Verga"

--

Da oggi a mercoledì 16 maggio, alla scuola media "Giovanni Verga", sarà attivato il laboratorio di giornalismo "Juniorpress" diretto da Nicola Digiugno, docenti referenti Salvina Cusimano e Maurizio Perricone. Il progetto offerto dalla scuola ad oltre 30 alunni di diverse classi, dalla prima alla terza media, rientra nell'ambito delle attività di specializzazione in ambito linguistico. L'iniziativa si propone di far conoscere agli studenti la professione giornalistica e il mondo dell'informazione nel contesto multimediale, anche attraverso la comparazione delle notizie riportate dai mass media e la realizzazione di una rassegna stampa quotidiana - anche in lingua inglese - sui principali eventi internazionali, nazionali, regionali e locali. Gli alunni avranno modo di cimentarsi nella realizzazione di articoli e servizi giornalistici che troveranno spazio all'interno di un'apposita sezione-portale realizzata sul quotidiano telematico del Comune di Caltanissetta, all'indirizzo www.caltanissetta24ore.it. Saranno ripercorse le tappe più importanti dell'evoluzione dell'informazione sino al tempo di internet. Ampio spazio alla "spiegazione" della notizia, alla nomenclatura del gergo giornalistico.

Capitani. Passaggio di consegne
Primo atto della "Real Maestranza" 2007, stasera l'incontro con il vescovo

--

Da sinistra
un momento
del passaggio
di consegne
fra il capitano
uscente (a destra)
Salvatore Digiugno
e l'entrante
(a centro)
Salvatore Ciotta

--

Nel vivo il programma della Real Maestranza 2007, con la cerimonia del passaggio delle consegne fra il Capitano uscente Salvatore Digiugno (nella foto a destra) dei "Falegnami-ebanisti" e l'entrante Salvatore Ciotta (a centro) dei "Carpentieri".  Domenica mattina le categorie e i cerimonieri, con la banda musicale, si sono recati nelle vie De' Cosmi e Domenico Savio, dai capitani. Il corteo ha raggiunto il sagrato della cattedrale. Poi capitani, rappresentanti delle categorie e dell'associazione Real Maestranza si sono ritrovati a Palazzo del Carmine per prelevare il gonfalone del Comune. Insieme al sindaco Salvatore Messana, all'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci e al presidente del Consiglio comunale, Paolo Iannello, gli esponenti della Real Maestranza si sono radunati al teatro "Margherita" (un momento a sinistra). In seguito il saluto del presidente dell'associazione "Real Maestranza" e del presidente dei "Carpentieri", quindi la presentazione del nuovo Capitano e delle cariche al seguito: Scudiero Giuseppe Tumminelli, Alfiere maggiore Pietro Pistone, Portabandiera Antonino Castiglione, Alabardiere Giuseppe Bonsignore. Seguiranno gli interventi istituzionali.
Stasera, alle 20, delegati della Real Maestranza, capitano, cariche e capitani delle precedenti edizioni saranno ricevuti in curia dal vescovo Mario Russotto. Parteciperanno anche le associazioni "Piccoli Gruppi"" e "Giovedì Santo".
 

--

Dall'ufficio stampa di Palazzo del Carmine riceviamo e pubblichiamo: "La lettera del consigliere comunale di Forza Italia Calogero Adornetto, sulla festa del Carnevale, pubblicata oggi da alcuni organi di informazione contiene una serie di considerazioni che sono forse il resoconto di una festa di Carnevale immaginata o celebrata altrove. Non risulta al vero, infatti, che questo Comune abbia simulato una manifestazione di Carnevale - come scrive il consigliere Adornetto - utilizzando un paio di furgoni spacciandoli per carri allegorici e allo stesso tempo vantarsi di avere riportato in città la festa dopo circa vent’anni. Quest’amministrazione ha invece organizzato e promosso, con straordinario successo, la manifestazione Mascherina d’oro, svolta al teatro Margherita, che ha visto protagonisti numerosi bambini di tutte le scuole di Caltanissetta. Sempre in occasione del Carnevale, nei locali della scuola Sciascia nelle giornate di giovedì e martedì scorsi i bambini di tutte le scuole materne ed elementari della città si sono alternati in performance musicali, giochi e degustazioni di dolci tipici nell’ambito di un progetto pensato dalle docenti e sostenuto economicamente dall’amministrazione comunale. Nessun carro allegorico, quindi, per cui ci sarebbe da ritenere che i due furgoni di cui riferisce il consigliere Adornetto appartengano ad una festa onirica di Carnevale vista altrove".
 

Sviluppo. Il Piano strategico cittadino

--

Presentato alla biblioteca Scarabelli il documento intermedio del Piano strategico della città di Caltanissetta, un innovativo strumento di programmazione economica e di pianificazione territoriale, che si muove sui binari di un approccio sinergico in grado di "territorializzare" le prospettive di sviluppo economico e sociale, per verificarne la praticabilità e le condizioni di successo. Attraverso il piano strategico si è inaugurato un nuovo modo di lavorare teso alla ricerca del più vasto consenso rispetto ai più importanti temi dello sviluppo locale. Il compito della progettazione strategica è, principalmente, quello di far dialogare tutti i soggetti che a vario titolo si occupano dei diversi settori della vita economica e sociale, per creare una coesione fra loro, dando voce e responsabilità a tutti per arrivare a un progetto condiviso in cui tutti possano ritrovarsi. Alla redazione del piano strategico collaborano tre società, "Izi Spa" che ne cura il monitoraggio e il coordinamento, "Connect sud srl" per la progettazione e "Area Srl" per l'attività di comunicazione.

Ascolta il sindaco Salvatore Messana e l'assessore Calogero Zummo

 
Palazzo Moncada. Effettuato il sopralluogo

GG

Sopralluogo congiunto a Palazzo Moncada, dove sarà realizzato il museo intitolato allo scultore nisseno Michele Tripisciano. Secondo le previsioni, entro la fine dell’anno il museo dovrebbe aprire i battenti. L’assessore all’Identità e Futuro del Comune di Caltanissetta Fiorella Falci si è impegnata a finanziare l’allestimento mussale all’interno di Palazzo Moncada mediante il fondo “Lottomatica già messo a disposizione del comune di Caltanissetta per questo scopo.  Il progetto del museo sarà redatto dal servizio storico artistico ed etno - antropologico della Soprintendenza. Al sopralluogo erano presenti l’assessore Falci, i funzionari della Soprintendenza e il titolare dell’impresa che dovrà realizzare il laboratorio all’interno dell’edificio per il restauro delle opere dello scultore.

"Addetto al turismo enogastronomico", domande entro il 28 marzo

--

Reso noto un bando di selezione per un corso di formazione finalizzato al conseguimento della qualifica di "Addetto al turismo enogastronomico". Un'iniziativa dell'ente di addestramento professionale Fedarcom, con il contributod ella Regione Sicilia. Destinatari: uomini e donne disoccupati, in possesso del diploma di scuola media superiore. Il corso durerà 900 ore. La partecipazione alle attività è gratuita e obbligatoria. Agli allievi sarà fornito il materiale didattico e verrà corrisposta un'indennitò giornaliera di 4,13 euro. Agli aventi diritto saranno rimborsate le spese di viaggio. A conclusione del corso agli allievi che avranno superato l'esame verrà rilasciato un certificato di qualifica professionale. Sede di svolgimento: Caltanissetta. Nel caso in cui il numero delle domande pervenute superi il numero dei posti disponibili, pari a 15, sarà effettuata una selezione con test e colloqui individuali. La selezione si svolgerà presso la sede della Fedarcom, in via Paolo Emiliani Giudici. La domanda di partecipazione si potrà ritirare presso la segreteria di coordinamento o scaricare dal sito internet e dovrà pervenire entro e non oltre il 28 marzo 2007, a E.A.P. Fedarcom, via P.E. Giudici 25 - 93100 Caltanissetta.

GG

 

GG

Il caso. Lettera di un gruppo di assistiti

GG

In una lettera, un gruppo di assistiti dell'Antiracket e antiusura della provincia di Caltanissetta esprime "disappunto per la imminente chiusura dell'associazione". Nel documento - i cui firmatari chiedono di restare anonimi - si legge: "Le associazioni antiracket sono apolitiche lo sappiamo, ma per difendere il più debole non ci sono colori che tengano". Il gruppo ritiene che "l'associazione andava difesa, essendo una conquista della provincia e della città tutta. Forse non tutti sanno della Task Force antiracket ed antiusura della Regione siciliana. Questa, avendo incontrato le 43 associazioni siciliane, aveva annoverato la nostra tra le dieci migliori realtà della Sicilia, per essersi distinta nell'accoglienza alle vittime. Al presidente Biancheri è stato anche rilasciato un attestato di esperto in accoglienza ed assistenza alle vittime del racket e dell'usura. E scusate se è poco". Infine: "Comunque, apprezziamo la disponibilità del presidente Biancheri a continuare ad assisterci in un comitato costituito a questo scopo. Segno di un diverso modo di vedere le cose".

E' morto Salvatore Lidestri, voce storica della processione del Venerdì Santo

GG

E' morto in Belgio uno dei "laudanti"storici el Venerdì Santo nisseno, la voce più suggestiva nella processione del "Cristo Nero". Si è spento, all'età di 80 anni, Salvatore Lidestri. Seguiva a piedi scalzi il "Cristo Nero" da quando aveva 5 anni, con un atteggiamento di profonda devozione, destando sempre commozione nei suoi canti. Dallo scorso anno, Lidestri si era trasferito in Belgio, dove viveva con la figlia. La notizia della sua scomparsa ha colpito profondamente tutti i "fogliamari", che affettuosamente lo chiamavano "U zi Totò". Due anni fa, Lidestri aveva preso parte anche alla realizzazione di un "Cd" intitolato il "Canto dell'Anima". "Se ne va un pezzo di storia del nostro gruppo e della città", dicono mestamente alcuni rappresentanti dei "Fogliamari"


Le origini nissene di un assessore torinese e della presentatrice televisiva più famosa
Michele Dell'Utri: "Mio bisnonno era di Caltanissetta". Raffaella Carrà: "Pure nonno"

--

L'assessore alle politiche giovanili, relazioni e cooperazione internazionale del Comune di Torino, Michele Dell'Utri (nella foto a sinistra), e la presentatrice Raffaella Carrà (a destra) si scoprono parenti con origini nissene. La conduttrice si trovava nel capoluogo piemontese per partecipare, presso il Castello del Valentino, al Forum nazionale del sostegno a distanza. Raffaella Carrà, incuriosita dal cognome dell'assessore, ne ha chiesto l'origine. "Mio bisnonno era di Caltanissetta" ha risposto Dell'Utri, "proprio come mio nonno" ha risposto la Carrà, sino a ricostruire un legame di parentela che parte proprio da Caltanissetta. "E' stato incredibile - ha commentato la presentatrice - non sapevo di avere un cugino a Torino".

Carnevale. Cri, festa con gli anziani del "Testasecca"

--

I volontari del soccorso della Croce rossa di Caltanissetta hanno festeggiato il Carnevale insieme agli anziani dell'istituto Testasecca con un allegro incontro pomeridiano di animazione. L'iniziativa è stata promossa dall'ispettore dei volontari del soccorso, Vincenzo Giarratana, e organizzata dal volontario Sebastiano Vullo, delegato ai servizi socio-assistenziali dei volontari del Soccorso di Caltanissetta. Oltre agli anziani che frequentano il Centro diurno Testasecca, hanno partecipato anche quelli della parrocchia San Domenico e del centro di aggregazione "Sans Souci" di Santa Caterina.  I volontari, coadiuvati dal gruppo dei pionieri della Cri, hanno curato il trasporto - con i propri mezzi - degli anziani di San Domenico e degli ospiti di Santa Caterina, fino alla stazione dei pullman, intrattenendoli poi con balli e canti, curati dal dipendente della Cri, Vincenzo Balbo. Nel corso del pomeriggio di venerdì sono stati offerti anche dolci tipici del periodo. Gli anziani hanno realizzato le maschere e i costumi indossati per la festa. Inoltre hanno allestito la sala con festoni e decorazioni, sotto la guida dal personale del Centro diurno Testasecca.  Gradita la visita del sindaco Salvatore Messana e dell'assessore alla solidarietà sociale Simona Campanella, che hanno lodato l'iniziativa e hanno manifestato apprezzamento per il successo dell'evento (nella foto un momento).

"Mascherina d'oro". Straordinario successo al teatro
Ha ottenuto uno straordinario successo la manifestazione "Mascherina d'oro", presentata da Piero Lamendola, al teatro comunale Margherita". Un'iniziativa promossa dall'assessorato comunale Identità e futuro. Protagonisti i bambini, che hanno già preso parte a tre incontri in tv, su Tcs, con la giuria composta da Giuseppe Pernace, Selene Amico, Giada Castelli e Rosangela Lamendola. Musiche di Angelo Testaquatra. I partecipanti, che hanno superato la fase di "Poesie e canzoni in maschera": Chiara Testaquatra, Daniel Dibilio, Giulia Troisi, Vittoria Sardo, Ludovica Zagarrì, Chiara Spagnolo, Corinne Di Forti, Eros Russello, Ester Zagarrì, Martina Pagliari, Stefania Milia, Eleonora Troisi, Maria Chiara Mirisola, Rosita Cannavò, Maria Vittoria Curatolo, Valerio Romano, Gabriel Romè, Francesca Acciaio, Laura Barbato, Filippo Emma, Alessio Russello, Mara Falduzza, Simone Polidoro, Martina Rizza, Michele Anzalone, Giuliana Riolo, Jessica Geraci, Federica Belvisi, Rosa Bilardo, Maria Assunta Cannavò, William Millaci, Aura Manganaro, Agelina Russello. Spazio, naturalmente, anche agli altri bambini per una "maxi" sfilata sul palco del Margherita.

Università. Il ruolo della Sicilia nel mercato
Europa, borsa di studio del valore di 500 euro a Jessica Scambiato

GG

"Europa... è una donna, una bella donna, degna di amore. E' un mito, una bella storia inventata per spiegare un'origine avvolta nel mistero, che attende ancora di trasformarsi in realtà concreta". Così lo storico francese Jacques Le Goff. Una citazione tornata d'attualità nel convegno (nella foto a sinistra un momento) organizzato dall'Aede, Association européenne...

Ascolta la vincitrice della borsa di studio Jessica Scambiato


Convegno. Finanziaria, gestione del personale

GG

La legge Finanziaria per il 2007 ha modificato le disposizioni in materia di personale per le Regioni e gli altri enti locali, attenuando in parte i vincoli che impedivano di operare scelte discrezionali sulle politiche organizzative. Le regole sono contenute nei commi compresi fra 557 e 562. Di questo si è parlato a Palazzo del Carmine: all'incontro hanno preso parte anche Francesco Verbaro, dirigente del dipartimento della Funzione pubblica; Massimiliano Turco, assessore al Personale, e Simona Campanella, assessore al Bilancio.

Ascolta l'assessore al Personale, Massimiliano Turco
 


Museo Tripisciano. Apertura entro il 2007
Impegno del vice sindaco Fiorella Falci per finanziare l'allestimento

GG

Aprirà entro la fine dell'anno il museo intitolato allo scultore nisseno Michele Tripisciano (nella foto a destra in un autoritratto). L’assessore all’Identità e futuro del Comune di Caltanissetta, Fiorella Falci (nella foto a sinistra), si è impegnata a finanziare l’allestimento museale all’interno di Palazzo Moncada, mediante il fondo "Lottomatica" già messo a disposizione del comune di Caltanissetta. Il progetto sarà redatto dal servizio storico artistico ed etno-antropologico della Soprintendenza. A tal proposito si è già svolto un incontro: hanno partecipato la massima responsabile della Soprintendenza, Rosalba Panvini, il vice sindaco, Fiorella Falci, l’architetto Giovanni Crisostomo Nucera, dirigente responsabile del servizio storico artistico ed etno-antropologico, e l’architetto Alessandro Ferrara, dirigente responsabile del servizio architettonico per discutere sui tempi di apertura del museo in cui verranno raccolte le opere di Tripsiciano. E' stato concordato un sopralluogo per lunedì 19, per decidere quali ambienti potranno essere adibiti al provvisorio laboratorio di restauro, al fine di avviare immediatamente i lavori - finanziati dall’assessorato regionale ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione e appaltati dalla Soprintendenza - per il restauro delle opere dello scultore. Gli eredi dello scultore hanno espresso disponibilità a donare ulteriori creazioni in loro possesso, nonché documenti inediti al momento in cui sarà inaugurato il museo dedicato all’artista nisseno. La sezione espositiva sarà arricchita da apparati didattici e didascalici attraverso i quali saranno presentati, con l’ausilio di fotografie alcune opere inedite e bozzetti, come quello della fontana del Tritone a Caltanissetta. Tali inediti sono stati presentati proprio dalla Soprintendente Rosalba Panvini in una conferenza organizzata nei giorni scorsi dal presidente del Kiwanis architetto, Cannarozzo, e sono stati tratti dalla collezione dell’archivio fotografico di Giuseppe Nicoletti di Santa Caterina, che li metterà a disposizione al momento della realizzazione del museo.

Il Comune aderisce a "Sportelli per lo sviluppo"

--

Il Comune di Caltanissetta aderisce al progetto "Sportelli per lo sviluppo", promosso dal Dipartimento della Funzione pubblica all'interno del programma di "Empowermet" delle amministrazioni pubbliche del Mezzogiorno e realizzato da Formez e Anci, che ha affidato ad Ancitel, principale tecnostruttura di riferimento dell'associazione, l'attuazione delle attività progettuali ed operative del territorio. "Il progetto intende offrire - spiega l'assessore allo Sviluppo economico, Calogero Zummo (nella foto) - risposte concrete alla domanda di integrazione dei servizi alle imprese e agli investitori, rafforzando la dimensione verticale e orizzontale della cooperazione e della collaborazione fra i diversi attori istituzionali locali impegnati nelle politiche di sviluppo e competitività dei territori, proponendosi due obiettivi. Primo intervenire sulle amministrazioni locali beneficiarie per ampliare le capacità di analisi e promozione del territorio, secondo offrire alle stesse un valido strumento che agevoli e semplifichi il processo di erogazione dei servizi alle imprese attraverso il portale web InvestinSud". L'Anci, avvalendosi di Ancitel Spa, quale organismo tecnico-operativo della medesima associazione, progetterà e attuerà il programma d'interventi che si articola in diverse azioni: analisi, valutazione e selezione dei territori beneficiari e analisi del sistema di valutazione delle candidature per l'adesione al portale Investinsud; interventi per lo sviluppo, progettazione, sviluppo evolutivo e manutenzione tecnica del portale InvestinSud; supporto ai territori e ai comuni beneficiari per l'utilizzo e il popolamento del portale.

Parla Claudia Cardinale. "Le mie radici sono qui"

GG

Claudia Cardinale (nella foto) ha incontrato i giornalisti al teatro Margherita, prima della rappresentazione di "Zoo di vetro" in programma martedì sera. Dalle origini all'ultima fatica teatrale, l'attrice ha ripercorso le tappe più importanti della sua carriera, soffermandosi sul significato di "Zoo di vetro", uno degli eventi più attesi della Stagione teatrale nissena. Fra le attrici più amate e ammirate a livello internazionale, Claudia Cardinale continua a incantarci, con un indiscutibile fascino e una forte personalità.

 Ascolta Claudia Cardinale


Dolce arte. Premi ai pasticceri
Cerimonia con il sindaco Messana e gli assessori Turco e Zummo

GG

 

 

 

 

 

 


“Un viaggio alla riscoperta delle tradizioni dolciarie siciliane”, la seconda edizione di “Dolce Arte”, la mostra-mercato del torrone, della pasticceria e dell’artigianato, organizzata dall’assessore allo Sviluppo economico, Calogero Zummo, e dall’assessore agli Eventi fieristici e mostre, Massimiliano Turco, in collaborazione con la Pro Loco di Caltanissetta presieduta da Salvatore Rovello,  dal 7 al 10 dicembre 2006. Alla manifestazione hanno aderito anche i ragazzi dell'Istituto Alberghiero “Senatore Di Rocco” e i ragazzi della comunità penale minorile di Caltanissetta...

 Ascolta il sindaco Messana e gli assessori Turco e Zummo


Festival. I "Famelika" vincono la XVII edizione
Al secondo posto la nissena Valentina Gallo, al terzo il gruppo "La Matassa"

GG

Il gruppo "Famelika" (nella foto) di Misilmeri s'impone alla XVII edizione del "Festival Città di Caltanissetta", al teatro Bauffremont, con "La ballata dell'Abbandono". Al secondo posto la nissena Valentina Gallo con "Ancora noi", al terzo il gruppo "La Matassa" di San Cataldo con "Dentro al vortice". Premio della critica a Giorgia Fazio di Augusta con "E mi dirai". Su internet maggior numero di voti per Sofia Alaimo di Caltanissetta con "Notte a Mondello": si è aggiudicata così il premio "On web". Un riconoscimento speciale, dedicato a Franco Zagarrì, è andato al bassista dei "Famelika", Antonio Di Martino. La serata finale, in un teatro affollato, è stata condotta da Tony Maganuco e Ainett Stephens. Alla premiazione sul palco, intorno all'una, anche il sindaco Salvatore Messana e l'assessore allo Sport, Carmelo Milazzo.

GG

 


 

 


 



L'album del Festival Città di Caltanissetta
venerdì | sabato | domenica

a cura del fotografo Alfonso Salvaggio

c


Scuola. Prevenzione delle "Mst" al "Volta"
Attività al via in stretta collaborazione con il Consultorio familiare

GG

Al liceo scientifico statale "Volta " di Caltanissetta proseguirà l'attività già intrapresa lo scorso anno scolastico riguardante la prevenzione delle "Mst", malattie sessualmente trasmesse. Lo staff degli operatori del Consultorio familiare 1 di Caltanissetta, composto dai dottori Sferrazza e Cavalieri e dall'assistente sociale Cammarata, lavorerà ancora una volta con lo staff di insegnanti del Liceo, composto dalla referente del progetto "Educazione alla Salute", Luigia Asaro, dalla professoressa Michela Di Gangi, quale funzione strumentale, e da altri docenti, Giuseppina Lima, Ivo Cigna, Paola Fazia e Giuseppe Mammano.
La metodologia utilizzata sarà ancora una volta la "Peer education". Alla fine del percorso, gli alunni partecipanti svolgeranno un'attività didattica che li vedrà, a loro volta, formatori nell'ambito delle rispettive classi con l'ausilio di materiali multimediali prodotti dagli stessi, al fine di trasmettere un chiaro messaggio di prevenzione ai restanti compagni. L'approfondimento delle "Mst" proseguirà nelle quarte classi attraverso unità didattiche laboratoriali, con la visione di preparati in vitro forniti dal personale del consultorio e svolte presso il laboratorio di scienze del Liceo Volta.

"L'impresa e i professionisti". In 160 al convegno

GG

Al convegno di sabato "L'impresa ed i professionisti: capitali, disciplina antiriciclaggio e fiscalità nazionale ed internazionale connessa", promosso da Professioni e Impresa, Francesco Nicoletti, Emanuela Narbone ed Alessandro Failla, e tenuto presso la sala convegni del consorzio Asi di Caltanissetta, hanno partecipato in 160 fra imprenditori, liberi professionisti e dipendenti di vari enti pubblici e privati. Affrontate a tutto campo le recenti modifiche normative sui temi delle indagini finanziarie, dell'antiriciclaggio, di tracciabilità e trasparenza delle transazioni commerciali e del condono sul lavoro nero ed irregolare. Il moderatore dell'interessante dibattito è stato Antonio Virone, direttore dell'Agenzia dell'Entrate di Caltanissetta. Hanno relazionato il direttore di Confindustria di Caltanissetta Giovanni Crescente, il commercialista Alessandro Narbone,l'avvocato tributarista Massimiliano Augugliaro ed il consulente del lavoro Pietro Gebbia.

Igiene urbana. Intesa sugli stipendi agli operai
Vicina la revoca dello stato d'agitazione dopo un incontro in Prefettura

GG

Il prefetto Pietro Lisi (nella foto) ha incontrato i rappresentanti dell'amministrazione comunale, dell'Ato ambiente , della Nissambiente e delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per la soluzione delle problematiche del personal dipendente della ditta preposta al servizio di igiene urbana. Obiettivo dell'incontro esperire il tentativo di conciliazione tra le parti per raggiungere un'intesa sul reperimento delle risorse necessarie per consentire il pagamento delle spettanze ai dipendenti aventi diritto per il mese di dicembre. Tentativo che si è concluso positivamente con l'impegno del Comune di Caltanissetta di versare all'Ato ambiente Cl1 - che provvederà a sua volta a girarla tempestivamente alla Nissambiente - la somma pari a 2/12 dell'impegno contabile relativo all'anno 2006 sufficienti a pagare ai lavoratori le spettanze dovute per il mese di dicembre dello stesso anno, oltre a un acconto sulla mensilità di gennaio 2007. Alla luce delle intese raggiunte, le organizzazioni sindacali hanno dichiarato il proprio impegno a revocare lo stato di agitazione e ad annullare ogni altra forma di protesta.

Solidarietà. La Cri raccoglie vestiario nuovo e usato

GG

Tra le iniziative a carattere sociale e assistenziale della Croce rossa italiana di Caltanissetta riprende la raccolta di vestiario nuovo ed usato in ottime condizioni da fornire ai cittadini che fanno richiesta di assistenza alla Croce rossa italiana. Il servizio della Cri è aperto tutti i martedì mattina dalle 10,30 alle ore 13 ed è coordinato e gestito dal Comitato Femminile di cui è Ispettrice Silvia Capri.  L'attività di distribuzione di vestiario sarà espletata oltre che dal comitato femminile (nella foto), anche dal gruppo dei pionieri di Caltanissetta, che già dalla questa settimana riceverà il pubblico il giovedì pomeriggio dalle 18 alle 19,30 (per la sola distribuzione del vestiario). "L'obiettivo della Cri nissena - si legge in una nota diffusa dal comitato locale - è quello di soddisfare le richieste di un numero sempre crescente di assistiti cercando di rendere un servizio più efficiente possibile. Ripreso anche il servizio del censimento socio-assistenziale alle famiglie richiedenti con l'attività del Comitato femminile e dei pionieri che nella giornata di domenica effettuano le verifiche sociali previste dalla vigente normativa in materia di servizi sociali della Croce Rossa. Facendo appello alla generosità ed al buon senso della cittadinanza invitiamo quanti hanno la possibilità di consegnare di indumenti in buono stato, soprattutto per neonati, bambini ed adolescenti, di farli pervenire presso la sede della Croce Rossa Italiana in via Leonardo Da Vinci, quartiere San Luca, possibilmente il giovedì pomeriggio dalle ore 18 alle ore 19,30".

"Sì allo sport, no alla violenza". Messaggio del sindaco Messana
"Niente contributi comunali alle società con tifosi protagonisti di incidenti e disordini"

GG

Il sindaco Salvatore Messana interviene ufficialmente sui gravissimi episodi di violenza accaduti nel giorno del derby fra Catania e Palermo e sulla morte dell'ispettore della polizia Filippo Raciti. Il primo cittadino ritiene doveroso ricordare che "lo sport è momento di gioia, di sana condivisione, di aggregazione", aggiungendo che "non si può fare a meno di riflettere su episodi di violenza gratuita come quelli accaduti a Catania, che hanno fatto emergere quel clima di conflittualità che oggi investe gran parte della società, anche nel semplice dialogo giornaliero dove si verificano episodi di aggressione verbale. Siamo costretti a stigmatizzare un certo clima di violenza che cresce giornalmente. Anticipo a nome dell’amministrazione comunale che provvederemo a riunire nei prossimi giorni le federazioni e le associazioni sportive per fare il punto della situazione sui percorsi individuati per prevenire e arginare eventuali fenomeni di violenza. Comunicherò immediatamente che nel caso in cui i loro tifosi si rendessero responsabili di episodi di violenza, sia chiaro, non riceveranno più i contributi del Comune, che saranno invece destinati alle società che lavoreranno per costruire una società migliore, anche attraverso lo sport”.

               Ascolta il sindaco Salvatore Messana


Sondaggio sullo Stadio "Pian del lago". Vince Michele Abbate

GG

GG

Quale denominazione per lo stadio Pian del lago? Il 41,9% dei 639 votanti, una cifra di poco superiore alla media giornaliera delle visite registrate da Caltanissetta24ore.it, si è espresso per Michele Abbate, seguito da Marco Tomaselli (29,9%). Il 16% vorrebbe lasciare l'attuale nome "Pian del lago". Poi Michelangelo Cannavò (3,1%), Giovanni Sfalanga (2,7%) e Antonio Territo (2,3%). A ruota gli altri nomi, tutti proposti dai lettori prima del lancio del sondaggio.


Giro d'Europa a piedi. Ratta e Shira a Caltanissetta

GG

Nella foto, in primo piano Gianluca Ratta
e il cane Shira

GG

Ha fatto tappa anche a Caltanissetta, Gianluca Ratta, l’atleta torinese che ha deciso di girare l’Europa a piedi, in compagnia di un cane husky. E' stato ricevuto a Palazzo del Carmine dal vicesindaco Fiorella Falci, dagli assessori Silvano Licari e Carmelo Milazzo, che gli hanno consegnato un attestato, e dall’assessore provinciale Leonardo Lombardo, che a nome della Provincia regionale gli ha consegnato una medaglia. “C'è chi ama viaggiare in auto, chi in moto o in bici, io preferisco viaggiare percorrendo migliaia di chilometri a piedi assieme alla mia fedele Shira, una cagnetta trovata durante il viaggio in Sicilia", ha detto Ratta, che in 863 giorni ha percorso 31.200 chilometri. "Ovunque vada - ha aggiunto - chiedo di incontrare gli studenti per trasmettere loro l’amore per gli animali e un salutare stile di vita". Nei giorni scorsi, Ratta e Shira sono stati a Licata, Butera e Mazzarino. Domani saranno a Enna.


Teatro di ricerca. Presentata la quinta edizione del Rossofestival

GG

Presentata la quinta edizione di Rossofestival, la manifestazione nazionale del teatro di ricerca diretta da Emma Dante. Presenti il sindaco Salvatore Messana (a destra), l'assessore all'Identità e futuro, Fiorella Falci (a centro), e il vicepresidente della Pro loco, Antonio Locelso (a sinistra). Il primo appuntamento lunedì 29 con The Cryonic Chants della Societas Raffaello Sanzio. Poi il Teatro stabile di Brescia in Eumenidi il 7 febbraio;  "Cani di Bancata" di Emma Dante, il 19; Misterioso concerto del Valdoca, il 24; L'istruttoria di Claudio Fava, il 5 marzo; Mari della Compagnia teatrale Pubblico incanto il 9; Angelo X Cristiano di Francesca Woodman, il 22; Volevo dirti di Sabrina Petyx, il 31 e L'ospite desiderato di Rosso di San Secondo, 27 e 28 aprile.

Il sito ufficiale del Festival
nazionale del teatro di ricerca http://www.rossofestival.it/

Ascolta il sindaco Salvatore Messana
e l'assessore all'Identità e futuro Fiorella Falci


Tasse comunali. Qui la pressione finanziaria più bassa

--

Siena, Milano e Bologna, i comuni capoluogo di provincia in cima alla graduatoria della pressione finanziaria esercitata sui cittadini. E quanto emerge dall'elaborazione dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre. Si scopre così che tra entrate tributarie ed extratributarie riferite al 2005 su ogni senese gravavano 1.453, 22 euro. Agli "antipodi" i connazionali che vivono nei comuni di Caltanissetta, Enna e Agrigento dove la pressione fiscale pro capite va dai 309,89 bai 317, 97 euro.
Caltanissetta detiene il record della pressione fiscale meno elevata. In una nota la Cgia sottolinea che tra le principali voci che caratterizzano le entrate tributarie troviamo l'Ici, le addizionali Irpef, la tassa per lo smaltimento dei rifiuti e l'imposta sulla pubblicità. Tra le extratributarie, invece, si segnalano quelle che gravano sul mondo della scuola materna, elementare e media, i trasporti pubblici locali, l'urbanistica e la gestione del territorio nonché quelle che insistono sull'edilizia residenziale pubblica e privata. Inoltre, sempre dalla Cgia di Mestre ricordano come i risultati di questa analisi non vogliano assolutamente essere un giudizio di merito sulle mministrazioni. "Non dobbiamo dimenticare - commenta Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia di Mestre - che non necessariamente chi paga di più è maggiormente tartassato di coloro che pagano meno. Anche in questa classifica permangono forti elementi di progressività. Infatti, in media sulle entrate proprie di ciascun Comune quasi il 50% del gettito viene garantito dall'Ici e dall'addizionale comunale Irpef".

La classifica


Visita del sottosegretario di Stato all'Interno, Lucidi, al Comune
Incontro con il sindaco Salvatore Messana e il prefetto Pietro Lisi sull'immigrazione

--

Visita del sottosegretario di Stato all'interno, Marcella Lucidi (nella foto a destra), delegato per le materie dell'immigrazione e dell'asilo di competenza, rispettivamente, del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione e del Dipartimento della pubblica sicurezza. Il sottosegretario, con deleghe anche alle confessioni religiose, ai diritti civili e alla cittadinanza, ha incontrato a Palazzo del Carmine, il sindaco Salvatore Messana e gli altri componenti della Giunta, alla presenza del prefetto Pietro Lisi. Un incontro (nella foto a sinistra un momento) per promuovere le opportunità di confronto su un tema attuale come il rapporto tra mercato del lavoro e immigrazione, anche per decidere strategie efficaci e coerenti.  Il sottosegretario ha evidenziato la possibilità di elaborare progetti condivisi con i sindaci dei comuni che vivono in prima linea il fenomeno dell’immigrazione, soffermandosi sull'opportunità di una politica che premi le scelte improntate alla legalità, che non induca gli immigrati e i datori di lavoro a ritenere più conveniente la fuga nella clandestinità, nell'illecito e nel lavoro nero.

Ascolta il sottosegretario di Stato Marcella Lucidi e il sindaco Salvatore Messana


Stadio. Firme per la denominazione
Raccolti 2.500 "sì" per Tomaselli, nel sondaggio primato di Abbate

--

--

Consegnate 2 mila e 500 firme al sindaco Salvatore Messana (in alto due momenti colti dal fotografo Alfonso Salvaggio, che ci ha gentilmente concesso le immagini) per l'intitolazione dello stadio comunale di Pian del lago a Marco Tomaselli, giocatore della Nissa deceduto 20 anni fa in un incidente stradale. La consegna è stata effettuata da Catena Savoja (accanto al sindaco Messana nella prima foto), responsabile del comitato spontaneo sorto per la raccolta delle firme. All'iniziativa hanno preso parte anche gli assessori comunali Carmelo Milazzo e Calogero Zummo, diversi consiglieri comunali e tifosi della Nissa. Intanto, prosegue il sondaggio lanciato all'inizio del mese sui nomi indicati on line dai lettori del quotidiano telematico del Comune nel dicembre scorso: al primo posto Michele Abbate con il 45,3%, a seguire Tomaselli 29,1%, Pian del lago 13,2%, Michelangelo Cannavò 3,2%, Giovanni Sfalanga 2,8%, Antonio Territo 2,4%, Alfonso Farruggio 2%, Raimondo Collodoro 1,3% e Oronzo Pugliese 0,7%.

Il sondaggio


Governance poll 2006. Messana fra i sindaci più amati: + 2,9%

--

Se si votasse oggi, il 58% dei nisseni confermerebbe Salvatore Messana (nella foto) al ruolo di sindaco: è fra i più apprezzati d'Italia, al trentunesimo posto in classifica: guadagna il 2,9% rispetto all'esito delle elezioni amministrative del 2004, passando dal 55,1 al 58%. E' quanto emerge dal sondaggio "Governance Poll", realizzato attraverso interviste telefoniche su un campione di 84.800 elettori italiani. Il lavoro, che fotografa il consenso degli amministratori locali, è stato commissionato dal Sole 24 Ore all'istituto "Ipr marketing".  In generale, il sondaggio mostra che a riscuotere il maggior gradimento dei cittadini sono, tra i politici locali, i sindaci, che nel 33,7% dei casi vedono crescere i voti potenziali rispetto a quelli ottenuti alle urne.

  Ascolta il sindaco Salvatore Messana